Grosseto-Barletta, la lavagna tattica biancorossa Ballottaggio tra i moduli, rimane la difesa a quattro

Grosseto-Barletta, la lavagna tattica biancorossa <small class="subtitle">Ballottaggio tra i moduli, rimane la difesa a quattro</small>

L’ultima dell’anno è sempre difficile a livello psicologico, ma il Barletta deve sfruttarla per proseguire la striscia senza sconfitte e cercare la seconda vittoria stagionale. Il Grosseto è però avversario coriaceo, ma soprattutto reduce da tre vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia.

Orlandi riparte dal secondo tempo sfoderato contro il Pontedera, durante il quale i biancorossi hanno sfruttato il calo di concentrazione dei toscani per attuare la rimonta. La precedente trasferta, a Catanzaro, ha anche espresso un giudizio estremamente positivo per la squadra, che avrebbe meritato il successo contro i quotati giallorossi. Per mantenere o migliorare l’attuale ruolino di marcia, il tecnico lombardo dovrebbe affidarsi all’ormai consueta difesa a quattro.

PROMO mini

Davanti a Liverani ci sarà la coppia composta da Camilleri e Di Bella, gli unici due centrali della Prima Squadra attualmente disponibili. Romeo ancora fuori dai convocati, Maccarone ai box nonostante il lavoro portato avanti fino a venerdì, anche sotto l’occhio vigile di Martino. Sulla sinistra spazio a Cascione, nell’attesa di risolvere il rebus legato a Pippa e alla sua permanenza a Barletta, mentre sul versante opposto verrà schierato Cane.

Anche a centrocampo scelte obbligate. Mantovani sconterà un turno di squalifica, Prutsch è momentaneamente rientrato in Austria per motivi familiari e non rientra tra i giocatori arruolabili. Praticamente già titolari Branzani e Legras, che comporranno la coppia della mediana in caso di 4-2-3-1. La scelta definitiva del modulo è legata alla posizione di Ilari, che potrebbe essere schierato sia in un tridente alle spalle di Zigon, sia a centrocampo con le due pedine succitate.

Dal modulo per il quale opterà Orlandi dipende anche la posizione di D’Errico e Cicerelli, che comunque faranno parte di un tridente: resta da capire se sarà una linea di attaccanti puri o di trequartisti alle spalle di un’unica punta. Dopo le 14 verranno diramate le formazioni ufficiali, che toglieranno ogni dubbio su schieramento e interpreti.

Probabile formazione

Liverani
Cascione
Di Bella
Camilleri
Cane
Branzani
Legras
Cicerelli
Ilari
D'Errico
Zigon
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini