Barletta Calcio, si riparte con i dubbi in uscita Prutsch saluta per motivi familiari, su Allegretti piombano in due?

Barletta Calcio, si riparte con i dubbi in uscita <small class="subtitle">Prutsch saluta per motivi familiari, su Allegretti piombano in due?</small>

Dopo il quarto pareggio consecutivo e il rompete le righe per le festività natalizie, il Barletta torna ad allenarsi in vista del primo impegno del 2014, la trasferta all’Arena Garibaldi di Pisa.

La prima di ritorno è in programma domenica 5 gennaio, quando il mercato invernale sarà già aperto. La sessione è ormai alle porte e tra i tifosi biancorossi tiene banco un primo addio ormai confermato, quello di Jurgen Prutsch, e quello ancora in forse di capitan Riccardo Allegretti. Il primo è rientrato in Austria per motivi familiari e non ha preso parte alla trasferta di Grosseto, attendendo una rescissione contrattuale alle porte, il secondo è rientrato in gruppo durante la scorsa settimana, ma la sua permanenza a Barletta è ancora un rebus.

PROMO mini

Stando alle indiscrezioni dell’ultima ora, il centrocampista austriaco avrebbe confermato la rescissione contrattuale dopo un anno in biancorosso. Già inserito nella lista dei probabili elementi in uscita, Prutsch saluterà la truppa di Orlandi prima della partita in Toscana. Al momento non ci sono ufficialità, ma la sensazione è quella di un comunicato ufficiale in breve tempo.

Discorso simile per Allegretti, che comincia anche ad avere mercato. Secondo quanto raccolto da tuttomercatoweb.com, il regista milanese sarebbe nel mirino di Perugia e Benevento: la prima è in lotta per la promozione diretta, la seconda cerca la rimonta in chiave playoff. Situazione complicata anche per via di un rapporto controverso con il dg Martino: durante la contestazione della tifoseria, portata avanti durante le gare interne contro Nocerina e Pontedera, una parte della curva ha inneggiato al capitano biancorosso, proprio in riferimento agli screzi nati a settembre.

Dopo la rescissione di Picci, accasatosi al Matera, il club biancorosso è alle prese con un altro addio ed una possibile separazione dal proprio elemento più rappresentativo. L’addio di due centrocampisti potrebbe aprire un primo discorso di mercato in entrata, che però andrebbe di pari passo con l’obiettivo stagionale.

PROMO mini
PROMO mini