Berretti, 2-2 a Catanzaro I baby biancorossi imitano la Prima Squadra

Berretti, 2-2 a Catanzaro <small class="subtitle">I baby biancorossi imitano la Prima Squadra</small>

Così come la sfida tra le Prime Squadre, la sfida tra Catanzaro e Barletta del campionato Berretti termina con un pareggio. 2-2 il finale a Catanzaro Lido, con i biancorossi in vantaggio al termine della prima frazione di gioco.

Sul terreno sintetico del Curto, le compagini di Spader e Pavone danno immediatamente vita ad una gara scoppiettante. Ai padroni di casa impiegano meno di un minuto per accogliere l’avversario tra le mura amiche: Pastore raccoglie il primo calcio d’angolo del match e batte Volpe per l’1-0. I baby ospiti, però, non accusano il colpo e reagiscono con veemenza alla rete incassata dopo pochi secondi. Passano dieci minuti e la sfida torna in equilibrio grazie al pareggio di Morsillo, che elude la marcatura con un gioco di prestigio e piazza una parabola all’incrocio sulla quale non può nulla Nania.

PROMO mini

L’immediata risposta galvanizza il Barletta, più frizzante in zona offensiva. Dopo una netta supremazia territoriale dei biancorossi, arriva anche il vantaggio: al 37′ La Forgia riceve da rimessa laterale, riesce a sfondare la retroguardia catanzarese e serve a Valentino un comodo pallone per il raddoppio. Il primo tempo si chiude con i ragazzi di Pavone meritatamente avanti.

La ripresa è su ritmi più bassi, complice il notevole dispendio di energie della prima frazione. Il Catanzaro ne approfitta e trova il pari su calcio di rigore: Florio fischia il penalty per fallo di mano di Valentino, Spagnolo realizza al minuto 50. I minuti successivi passano con le due compagini che badano maggiormente a non prenderle, vista l’importanza dello scontro diretto e la caratura tecnica di entrambe le formazioni. Nel finale si registra l’espulsione comminata a La Forgia, che salterà il prossimo incontro.

Un buon punto in Calabria conferma la risalita dei barlettani, che sette giorni prima avevano strapazzato la capolista Ischia al Manzi-Chiapulin. Sabato si torna sul sintetico di casa contro il Melfi: l’obiettivo di Albanese e compagni è quello di scavalcare il trio che occupa la terza piazza. Catanzaro, Nocerina e Vigor Lamezia distano un solo punto, la sfida con i lucani può essere fondamentale ai fini del sorpasso.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini