Martino: “Allontano le critiche, vicini a Tatò” Sveva Sport, il DG sminuisce dissidi con piazza e Allegretti

Martino: “Allontano le critiche, vicini a Tatò” <small class="subtitle">Sveva Sport, il DG sminuisce dissidi con piazza e Allegretti</small>

La partita contro il Perugia non ha attenuato le polemiche nei suoi confronti, ma Gabriele Martino continua a camminare per la sua strada. Ospite a Sveva Sport nella serata di ieri, il direttore generale del Barletta ha ribadito i concetti già espressi nella conferenza di giovedì.

Partendo proprio dalla contestazione riproposta contro gli umbri, il dirigente calabrese stempera i toni dello striscione esposto dalla curva biancorossa. Chi vive di questa passione non merita voi e questa situazione è stato lo slogan della Curva Nord, che però non sembra aver scalfito il diretto interessato: “Non mi sento chiamato in causa da queste critiche. Certo, a nessuno fa piacere vivere una situazione di classifica così deficitaria, ma rimango convinto delle potenzialità di questo gruppo“.

Stuzzicato dalla presenza dell’ex capitano biancorosso Savino Daleno, Martino torna anche sulla questione dell’organico: “Abbiamo costruito un parco giocatori da valorizzare, evitando di fossilizzarci sui prestiti da squadre di serie superiori. Probabilmente non abbiamo ancora visto il vero valore di questo gruppo. La colpa della dirigenza è stata e rimane quella di non aver preso un attaccante puro, ma ciò non vuol dire che non si possa disputare un campionato. Abbiamo preso Zigon, speriamo possa ambientarsi in fretta nel calcio italiano. A gennaio potremmo ulteriormente intervenire sulla rosa, ma adesso non è ancora tra le priorità“.

La figura del direttore generale si è legata a doppio filo con squadra e presidente. Martino parla del summit con Tatò: “Un presidente non deve farsi condizionare dai risultati negativi. Ho avuto modo di parlare con lui, non è stato presente fisicamente in questi giorni ma c’è un clima di estrema vicinanza tra le parti. Non ho mai pensato alle mie dimissioni, potrete parlarne con il presidente appena vorrà farsi sentire“. Infine la questione legata ad Allegretti, che ha tenuto banco nelle ultime settimane. Viene smentito ogni dissidio: “Con Allegretti posso tranquillamente sedermi ad un tavolo – rassicura il DG – per discutere di qualunque cosa. Non ci sono problemi con il giocatore“.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


YELL!

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse