Barletta – Viareggio, le interviste postpartita Orlandi: "Non ancora pronti a fare la partita"

Barletta – Viareggio, le interviste postpartita <small class="subtitle">Orlandi: "Non ancora pronti a fare la partita"</small>

Liverani, portiere Barletta

“Non stiamo attraversando un periodo positivo. Non abbiamo fatto una buona prestazione. Dobbiamo lavorare e rimboccarci le maniche”.

Oggi si attendeva la prima vera vittoria del Barletta…

PROMO mini

“A Gubbio non è stata una partita facile e loro sono stati chiusi in nove. Oggi è andata male.”

Cosa si è sbagliato oggi?

“Dobbiamo essere più cattivi. Se l’avversario va al 100%, noi dobbiamo andare al 200%”

Sta pesando la situazione societaria sul vostro rendimento?

“No, noi pensiamo solo a noi stessi.”

Il livello di questo Barletta è adeguato alla Prima Divisione?

“Siamo una squadra che deve dare il massimo per potersela giocare in prima divisione. Bisogna essere uniti e collaborare tra compagni”

Orlandi, allenatore Barletta

La partita di Pagani era stata la più deludente. Quella di oggi sembra essere simile…

“Siamo una squadra che gioca di rimessa. Ancora non siamo pronti per fare una partita d’impostazione”.

Perché Cicerelli è rimasto in campo?

“La squadra non ha calciatori così offensivi e bisognerebbe stravolgere tutto. Cicerelli non ha brillato oggi e non ha brillato altre volte. E’ un calciatore che ha lo spunto dell’attaccante nelle sue corde e ho cercato di sfruttarlo”.

Dal punto di vista mentale è cambiato qualcosa?

“Sicuramente la prestazione positiva avrebbe dato continuità. Ma dalle squadre giovani c’è da aspettarsi di tutto. Resto dell’idea che questa partita non è stata peggiore della gara di Pagani. Il nostro dovere è di far crescere questa squadra senza abbassare la guardia.”

Quanto manca l’esperienza di Allegretti e D’Errico?

“L’esperienza di Riccardo è fuor di dubbio”.

Orlandi si sente saldo al suo posto?

“Sono sereno per il mio lavoro”.

Vannucchi, attaccante Viareggio

“Il mister è arrivato nella partita contro il Lecce ed abbiamo fatto 20 minuti ad alto livelli, poi siamo crollati. Nella seconda siamo migliorati. Oggi abbiamo messo in difficoltà il Barletta. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo. Possiamo toglierci delle soddisfazioni.”

Potete ambire ad un posto playoff’

“L’obiettivo della società è quello di valorizzare i giovani, ma sognare non costa nulla”.

Gazzoli, portiere Viareggio

“Oggi il Barletta ha giocato un match un po’ sterile. Non mi aspettavo di passare un pomeriggio così tranquillo perchè lo scorso anno il Barletta ci ha messo in difficoltà”.

Qual è il livello medio del campionato?

“Il livello spettacolare è basso. Dobbiamo cercare di trainare tutti i ragazzi. Con il nuovo mister Lucarelli sono arrivate delle idee chiare. Sto lavorando con un allenatore più giovane di me e cerchiamo sempre di lavorare con la palla a terra. Ci stiamo divertendo”.

Pippa, difensore Barletta

“Oggi abbiamo mostrato di avere lacune. Speravamo di vincere e la prestazione è stata deludente. C’è grosso rammarico. Un’altra sconfitta davanti al nostro pubblico: non siamo mai riusciti a vincere in casa e questo dispiace. La prima cosa è quella di andare in campo per divertirsi. Eviteremo di fare figuracce. La società ci è vicina e dobbiamo colmare le lacune mostrate oggi. E’ evidente che manca qualcosa, perchè siamo ancora qui a parlare dell’ennesima sconfitta.”

Camilleri, difensore Barletta

“E’ capitato che con squadre più blasonate abbiamo giocato meglio. Penso sia una questione di concentrazione. Non credo che l’approccio sia stato sbagliato. Non siamo stati pericolosi. Abbiamo provato a recuperare la partita, ma non riusciamo ad essere pericolosi in attacco”.

Cosa è successo in occasione del gol di Vannucchi?

“Ero centrale ed ho preso un centrocampista che si era inserito e l’ho seguito. Non ho visto cosa è successo alle mie spalle. Non abbiamo seguito i due che si sono smarcati. E’ stata una disattenzione di reparto. C’erano due calciatori liberi”.

Oggi sei stato capitano. Come hai spronato i compagni?

“Per me è un onore portare la fascia. Ci siamo aiutati reciprocamente per poter vincere la partita”.

Intanto il Barletta rende noto il dato relativo ai paganti. Sono 1165 di cui 1051 abbonati.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini