La Cestistica dilaga a Brindisi Poseidone Assi battuta 55-98

La Cestistica dilaga a Brindisi <small class="subtitle">Poseidone Assi battuta 55-98</small>

La Nuova Cestistica Barletta stravince in quel di Brindisi contro il fanalino di coda Poseidone Assi, confermando a pieno i pronostici. Il successo esterno, sesto consecutivo e totale, permette ai biancorossi di coach Degni di salire a quota 12 punti in classifica e restare agganciati alle prime della classe. Brindisini ancora senza vittorie e relegati all’ultima posizione in graduatoria.

Partita mai in discussione e dall’esito quasi scontato; davvero troppo il divario tra i due roster.  I biancorossi, padroni del campo per la quasi totalità del match, partono subito forte e dilatano progressivamente il loro vantaggio, fino al +43 conclusivo, sfruttando tutti gli elementi a disposizione e allargando le rotazioni. Miglior marcatore in casa Cestistica ancora una volta l’uruguaiano Diego Onetto, autore di 24 punti; a seguire un ottimo Vorzillo, a referto con 19 punti Balducci (15). 11 punti per Valerio Corvino. Tra i padroni di casa a salvarsi solo Pezzuto (17) Mione (14).

PROMO mini

 

Tabellino Cestistica Barletta:  Onetto 24, Corvino 11, Vorzillo 19, Balducci 15, Marinacci 8, Marino 0, Vitobello 5, Gatta 6, Auricchio 2, Degni 8.

Tabellino Assi Brindisi:  Pezzuto 17, Mione 14, Deleonardis 9, Albanese 6, Calò 5, Bevilacqua 4, Marcone 0, Caraccio 0, Panarese 0, Dell’anno 0.

PROMO mini
PROMO mini