Numeri&Sport. Barletta – Viareggio Bianconeri ancora a digiuno di vittorie

Numeri&Sport. Barletta – Viareggio <small class="subtitle">Bianconeri ancora a digiuno di vittorie</small>

Sfida in coda alla classifica tra Barletta e Viareggio. Eccezionalmente si gioca sabato alle ore 14,30. Sarà l’occasione per vedere all’opera due squadre che fino a questo momento hanno un ruolino di marcia speculare e che hanno alle spalle una travagliata situazione societaria. A Barletta è stata manifestata la volontà di Tatò di disimpegnarsi al termine del campionato. A Viareggio, allo stesso modo, si cercano imprenditori disposti a dare una mano dal punto di vista economico al presidente Stefano Dinelli. E proprio in questi giorni il sindaco Betti sta incontrando gli imprenditori viareggini disposti a sostenere i colori bianconeri. Ma gli aspetti simili non finiscono qui e con la nostra rubrica statistica analizziamo i numeri della sfida per averne un effettivo riscontro…

7 – sono i punti racimolati da entrambe le squadre. Il Barletta ha pareggiato quattro partite e ne ha vinta una. Addirittura sette pareggi per il Viareggio, che non è ancora riuscito a vincere una partita in questo campionato. Se è vero che i bianconeri non hanno mai vinto, è anche vero che hanno conquistato sette pareggi con squadre di tutto rispetto. I bianconeri, ad esempio, hanno pareggiato in casa della capolista Pontedera.

PROMO mini

3 – sono le reti messe a segno dal Barletta. Ai gol realizzati contro L’Aquila da Picci e Allegretti, si aggiunge la marcatura del numero 9 biancorosso messa a segno a Gubbio.

10 – sono i gol subiti dal Barletta. Biancorossi che sono riusciti, domenica scorsa, a concludere la seconda partita consecutiva senza subire reti. Una bella iniezione di fiducia per Camilleri e compagni.

8 – sono le marcature realizzate dal Viareggio. L’attaccante più prolifico è Lorenzo Benedetti, punta centrale classe 1992. Ha all’attivo anche tre assist. Da tenere d’occhio Ighli Vannucchi: inizialmente schierato come trequartista, il calciatore viareggino sembra ora destinato a ricoprire il ruolo di prima punta.

17 – sono le reti subite dalla formazione bianconera. La difesa sembra essere il vero tallone d’achille della squadra guidata da Cristiano Lucarelli, che ha preso sette gol in più rispetto ai biancorossi.

2 milioni e 800 mila – è il valore medio complessivo di entrambe le squadre calcolato tenendo conto delle quotazioni date da vari siti di calciomercato.

23 – è l’età media del Barletta. Quella del Viareggio è di un anno inferiore con 21,9 anni.

1919 – è l’anno di fondazione della squadra bianconera. Il Barletta nacque tre anni dopo.

1 – nelle ultime due sfide giocate a Barletta, i biancorossi hanno vinto una partita ed hanno pareggiato l’altra. Il pari risale al 21 novembre 2010, mentre la vittoria è  recentissima. Il 5.5.2013 il Barletta vinse per 4 a 0 in casa.

2 – le partite giocate dal Viareggio con Cristiano Lucarelli in panchina. Nella prima uscita con Lucarelli allenatore è arrivata una sconfitta. Il Lecce, infatti, vinse per tre reti a zero. Nella seconda gara è maturato il pareggio casalingo con l’Ascoli.

22– sono le partite di Prima Divisione arbitrate dal Sig. Bellotti della sezione di Verona. L’arbitro della partita tra Barletta e Viareggio ha fischiato 7 partite del girone B e 15 del Girone A. In quindici partite ha estratto 98 gialli, 5 rossi e ha accordato 6 rigori.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini