Numeri&Sport, Barletta – Perugia Entrambe le squadre hanno subito 10 gol

Numeri&Sport, Barletta – Perugia <small class="subtitle">Entrambe le squadre hanno subito 10 gol</small>

Un Barletta in piena crisi di risultati ospita il Perugia. Uno degli impegni più difficile che potessero capitare ai biancorossi, che dovranno cercare di sovvertire un pronostico che li dà per spacciati. I numeri parlano chiaro: il Barletta ha realizzato due reti in tutto il campionato e non ha mai vinto una partita fino a questo momento. In settimana è stata manifestata la volontà di Tatò di lasciare il Barletta a fine anno, anche se non sono esclusi ripensamenti. Tutti gli altri incarichi, invece, sono confermati. Il direttore generale Martino e l’allenatore Orlandi restano ognuno al proprio posto. Con la nostra rubrica settimanale andiamo ad analizzare le statistiche relative al prossimo match del Barletta.

3 – sono i punti racimolati dal Barletta fino a questo momento. Sono frutto di tre pareggi.

PROMO mini

12– sono i punti conquistati dal Perugia. Con questo score gli umbri sono all’ottavo posto, una posizione utile per poter raggiungere i playoff a fine stagione.

2 – sono le reti realizzate dal Barletta. Una è stata messa a segno da Picci ed una da Allegretti su calcio di punizione. Entrambe sono arrivare nella sfida contro L’Aquila.

10 – sono le volte in cui la difesa del Barletta è stata superata. Il Perugia ha lo stesso score per quanto concerne le reti al passivo.

11 – sono i gol realizzati dal Perugia in questo inizio di campionato. Se è vero che le difese sono state superate entrambe per 10 volte e che sostanzialmente sono equivalenti, è vero anche che l’attacco del Perugia ha capitalizzato molto di più. In 11 casi i calciatori del Perugia hanno superato l’estremo difensore avversario.

25 – sono i calciatori inseriti nella rosa del Barletta. Il Perugia ne ha due in meno, anche se c’è uno straniero in più.

23 – è l’età media del Barletta. Quella del Perugia è di poco superiore con 23,2. Il dato è calcolato su 10 uomini.

1905 – è l’anno di fondazione della compagine umbra. Quella biancorossa è nata 17 anni dopo.

500.000€ – è il costo del cartellino di Vitofrancesco, il calciatore del Perugia con la quotazione più elevata secondo il noto sito di mercato transfermarkt.com.

1 – un successo per parte nelle due sfide dello scorso anno. A Perugia il Barletta conquistò una storica vittoria imponendosi per una rete a zero in un pomeriggio di inizio 2013. Con lo stesso risultato si conclude anche il match d’andata in terra pugliese, ma quella volta la spuntò il Perugia.  C’è anche un precedente in coppa Italia: ad agosto 2012 il Perugia vinse a Barletta per tre reti a zero.

2 – sono le gare dirette in questa stagione dal Sig. Mangialardi della Sezione di Pistoia. Sarà proprio lui a dirigere l’incontro tra Barletta e Perugia. Ha diretto una gara del girone A ed una del girone B. In entrambi i casi ha accordato un calcio di rigore, ma non ha mai utilizzato il cartellino rosso.

23 – sono le gare arbitrate in serie C dal Sig. Mangialardi in tutta la sua carriera. Quest’arbitro ha dato 9 rigori e tre espulsioni nei 23 match da lui diretti in Lega Pro, prima divisione.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini