Benevento Calcio, lavagna tattica Giallorossi favoriti, ma Carboni rischia

Benevento Calcio, lavagna tattica <small class="subtitle">Giallorossi favoriti, ma Carboni rischia</small>

Tredicesima giornata alle porte per Benevento e Barletta, che domani pomeriggio si affrontano sul terreno di gioco del Ciro Vigorito. I biancorossi vantano una buona tradizione recente, che fa registrare una vittoria nel 2011 e una pareggio nel 2013, ma i padroni di casa potranno contare su una caratura tecnica nettamente superiore e sulla spinta del pubblico amico, desideroso di risalire la china verso le primissime posizioni.

I sanniti sono momentaneamente noni e occupano l’ultimo piazzamento playoff, ma il Lecce incalza e la piazza si aspetta un ruolino degno della squadra costruita. Nonostante il notevole budget investito da Oreste Vigorito, il Benevento arranca alle spalle delle concorrenti e il tecnico Guido Carboni rischia a più riprese l’esonero. La partita contro il Barletta diventa delicata anche sotto questo punto di vista.

L’allenatore giallorosso dovrebbe partire con l’ormai consueto 4-3-3 con Gori tra i pali. Il 33enne portiere tarantino rimane in vetta alle gerarchie davanti a Baiocco. Davanti a lui la coppia centrale composta da Mengoni e Som. Il camerunense è entrato in pianta stabile nello scacchiere titolare, sfruttando le assenze alternate dell’ex biancorosso e Signorini. Sulle corsie esterne, invece, agiranno Milesi a sinistra e Zanon a destra.

A centrocampo i dubbi maggiori. Nel trio della mediana sono intoccabili Espinal e Di Deo, che si alternano e scalano costantemente tra cabina di regìa e interno sinistro. Con l’altro ex Vacca squalificato, dovrebbe essere Mancosu a presidiare la zona di interno destro. Più difficile un inserimento di De Risio dal primo minuto.

Sul fronte offensivo Evacuo rimane il titolare inamovibile. Ai due lati del temibile centravanti ci saranno Montiel e Campagnacci, con il paraguaiano adattato a sinistra e il suo compagno di squadra sul versante opposto. I due pareggi in rimonta contro L’Aquila e Pisa hanno scombinato le preferenze di Carboni, che ha dato spazio anche ad Altinier e Buonaiuto. Lo schieramento di partenza dovrebbe prevedere i tre attaccanti succitati, ma non sono escluse sorprese dell’ultimo minuto.

Probabile formazione

Gori
Milesi
Mengoni
Som
Zanon
Di Deo
Espinal
Mancosu
Montiel
Evacuo
Campagnacci

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Digitalab Home

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse