L’ASD Volley cade a Santeramo Al PalaVitulli le ragazze di mister Di Noia soccombono 3-1

L’ASD Volley cade a Santeramo <small class="subtitle">Al PalaVitulli le ragazze di mister Di Noia soccombono 3-1</small>

Santeramo in Colle, “PalaVitulli”

ASD Volley Santeramo – ASD Volley Barletta 3-1 (25-18; 19-25; 25-13; 25-16)

PROMO mini

 

Brutta battuta d’arresto per l’ASD Volley Barletta nel campionato di serie C. Dopo la convincente vittoria dell’esordio contro Ortanova, le biancorosse guidate da coach Giacinto Dinoia cedono al “PalaVitulli” al quotato Santeramo, trascinato dal discreto pubblico presente sugli spalti. Il 3-1 maturato durante il match di sabato è frutto di diverse disattenzioni, soprattutto in fase ricettiva, su cui il sodalizio biancorosso avrà modo di riflettere per preparare al meglio i prossimi impegni di campionato.

Sestetto con Ceci e Villani out

Coach Giacinto Dinoia deve rinunciare alla Ceci e alla Villani, e schiera un sestetto di partenza con la diagonale composta dalla palleggiatrice Nemolato e dall’opposta Lupo, con Valente e Iasparro a fungere da centrali, mentre le bande erano affidate a Loconte e Dipalo. Per il ruolo di libero confermata la Casalino.

Primo set, Santeramo subito avanti

Il Santeramo, forte della maggiore esperienza delle sue interpreti, parte meglio, ritrovandosi a condurre di 3. Le biancorosse reagiscono, prima impattando sull’8-8 e poi sorpassando le avversarie fino al massimo vantaggio di 3 sull’11-14. Il timeout di coach Bruno scuote le padrone di casa che, trascinate dall’intesa tra la palleggiatrice Picerno e le centrali, volano fino al 25-18 finale.

Reazione Barletta 

Nel secondo set ci si attendeva la reazione delle ospiti, ma la partenza non era delle migliori: dopo le prime battute di gioco, il Santeramo volava fino al 10-6. A quel punto, coach Dinoia, costretto a chiamare timeout, strigliava le sue ragazze ottenendo risultati importanti. Il successivo parziale di 2-7 spronava le biancorosse, che riuscivano a portare a casa il set con il parziale di 19-25.

Terzo e quarto parziale da dimenticare

 

Nel terzo set, purtroppo, la luce in casa biancorossa si spegneva progressivamente. Con la ricezione biancorossa in forte difficoltà, Santeramo prendeva il largo fino al 15-6: la reazione delle barlettane tardava ad arrivare, nonostante gli innesti di Gagliardi, Rizzi e Roselli, e il 25-13 finale era un passivo da dimenticare il prima possibile. Le scorie della terza frazione, però, si ripercuotevano anche sul quarto set. Le baresi, ormai padrone del campo, chiudevano in scioltezza anche la quarta frazione per la gioia del pubblico di casa. Il 25-16 del quarto parziale dava il la ai festeggiamenti delle baresi.

Con i 3 punti guadagnati contro il Barletta, Santeramo sale in testa alla classifica in compagnia di altre 5 squadre, mentre le biancorosse scivolano all’ottavo posto. Smaltita la tristezza per il ko, in casa barlettana si tornerà immediatamente a lavorare sodo per preparare al meglio la prossima sfida. Valente e compagne sabato prossimo ospiteranno la Prisma Volley Bari, con la speranza di invertire la rotta rispetto a quanto fatto vedere in quel di Santeramo.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini