Futsal Barletta, tonfo all’esordio Il Manfredonia passa 7-1 al "Paladisfida"

Futsal Barletta, tonfo all’esordio <small class="subtitle">Il Manfredonia passa 7-1 al "Paladisfida"</small>

Le defezioni annunciate alla vigilia costano caro alla Futsal Barletta, che cade malamente al Paladisfida. Il derby contro il Manfredonia è una disfatta: i sipontini passano 7-1 sul parquet barlettano, rendendo più evidente del previsto l’emergenza di formazione.

I biancorossi devono rinunciare a ben quattro elementi determinanti: capitan Borraccino salta le prime due di campionato, mentre Vivaldo, Falco e Chiariello scontano il turno di squalifica proprio contro i garganici. Match mai in discussione, con i biancocelesti in vantaggio dopo 5′ con Lombardi. Il pareggio di Sciascia è solo un fuoco di paglia, il Manfredonia torna avanti con Foletto e piazza l’allungo con Sachet e Orbelli. Prima frazione chiusa sul 4-1 per gli ospiti.

Nella ripresa, la Futsal non riesce nemmeno ad accennare una reazione. Il giro palla e gli inserimenti letali dei sipontini rendono palese la differenza tecnica tra le due squadre. Negli ultimi 10′ ecco l’accelerazione finale dei ragazzi di Marcelo Lombardi, che chiudono i conti con altri due gol di Sachet e la rete di Foletto.

Passivo pesante, ma c’è la consapevolezza di non aver affrontato la partita al meglio della condizione. La trasferta di Mola, in programma sabato, sarà il vero inizio per il team di Ferrazzano, che ritroverà tre dei quattro assenti contro il Manfredonia.