Barletta C5, impegno casalingo contro il Modugno Al PalaDisfida arriva il fanalino di coda

Barletta C5, impegno casalingo contro il Modugno <small class="subtitle">Al PalaDisfida arriva il fanalino di coda</small>

Il pareggio di Venafro rappresenta una tappa che dà fiducia al Barletta C5, ma non placa la fame di vittorie per via del gol fantasma non convalidato allo scadere. La quarta giornata pone i biancorossi di fronte al Modugno, ultimo in classifica a zero punti con il Real Team Matera.

I quattro punti in classifica mettono la squadra di Dibenedetto in condizione di poter puntare alla griglia playoff, cominciando a valutare quell’obiettivo sfumato in extremis l’anno scorso. L’occasione arriva proprio domani contro il fanalino di coda: i baresi sono reduci dalle sconfitte contro Mola, Monte di Procida e Manfredonia, mentre i barlettani dovranno riscattare sia il 5-5 di Venafro, sia la sconfitta interna contro il Giovinazzo.

PROMO mini

Recuperato Bizzoca, il tecnico barlettano punta a reintegrare tra i disponibili anche Caporusso, ancora ai box in questo inizio di campionato. Non dovrebbero esserci variazioni rispetto al match di sabato scorso in Molise, con Calamita solito terminale offensivo e Antonucci dall’inizio dopo la bella prestazione in casa dello Scarabeo.

Si torna al PalaDisfida dopo due settimane, con l’obiettivo di trovare la prima vittoria della stagione davanti ai propri tifosi. Fischio d’inizio domani pomeriggio alle 16.

PROMO mini
PROMO mini