Marzocca: “Sogniamo la LENAF” Il presidente dei Mad Bulls racconta la sua passione ai microfoni di BarlettaSport

Marzocca: “Sogniamo la LENAF” <small class="subtitle">Il presidente dei Mad Bulls racconta la sua passione ai microfoni di BarlettaSport</small>

[quote_box]Inizia con un urlo il riscaldamento dei ragazzi sul polveroso campo del Lello Simeone, ci sono tutti o quasi. C’è lo staff atletico e tecnico a spronare i ragazzi in questo duro quanto decisivo momento di preparazione atletica. C’è anche il presidente Manuel Marzocca con tanto di felpa e cappellino griffati Mad Bulls a supervisionare il tutto e, con gli occhi al campo, risponde alle nostre domande.
[/quote_box]

La prima domanda sorge spontanea, com’è nato l’amore per uno sport come il football americano?

PROMO mini

Correva l’anno 1987, al tempo fui reclutato a scuola dalla neonata squadra di football barlettana, i Green Hawks. Frequentavo l’istituto tecnico per geometri e della nostra scuola eravamo io e il mio caro amico Lorenzo Diliso. All’epoca era una novità assoluta, al sud c’erano pochissime squadre a differenza che al nord in cui era uno sport già molto più popolare.

Tanti anni di buio e assenza del football nella città di Barletta, cosa ti ha spinto a metterti in gioco questa volta come presidente?

Innanzitutto dobbiamo ringraziare l’ex presidente dei Green Hawks Antonio Sgobbo che ha avuto il coraggio e la caparbietà di rifondare i Green Hawks nel 2011. Purtroppo i risultati non arrivavano non vedevo la passione che serve per far bene questo sport. Di conseguenza, lo scorso anno, con un gruppo di amici ed ex-compagni di squadra abbiamo deciso di prendere in pugno la situazione rifondando lo storico team dei Mad Bulls, che nei primi anni novanta reclutava tutti i migliori giocatori di tutta la provincia di Bari. Ci siamo subito messi al lavoro per cercare di far conoscere questo splendido sport anche al pubblico barlettano.

A proposito del pubblico, l’anno scorso avete riscontrato una buona risposta in termini di spettatori?

Si, durante i match casalinghi siamo rimasti stupiti dall’affluenza. E’ stato fondamentale il lavoro sulla comunicazione. Abbiamo attuato un simpatico piano di merchandising che prevedeva la possibilità, per gli spettatori, di potersi aggiudicare diversi gadget Mad Bulls. Durante l’ultimo match interno eravamo circa 600 per 500 seggiolini. Per la prossima stagione speriamo di poter conseguire più risultati positivi.

La scorsa stagione avete partecipato al campionato di football a 9 (CIF 9) con la volontà di far fare esperienza ai ragazzi. Da questa stagione è legittimo alzare un po’ l’asticella dei risultati?

Non siamo qui per perdere, non piace a nessuno. Dopo la scorsa stagione di gavetta quest’anno ci aspettiamo delle prestazioni convincenti e buoni risultati. I ragazzi si prepareranno da ora all’inizio del campionato, affiancati da un team di preparatori e allenatori. Speriamo di poter arrivare ai playoff.

Per concludere, un sogno nel cassetto…

Sogniamo di poter avere un organico idoneo per poter effettuare l’iscrizione al campionato LENAF , ovvero il football ad 11 giocatori. Una vera e propria serie A2 del football americano made in italy. Attualmente siamo in fase di reclutamento, accettiamo qualunque candidatura di ragazzi che vogliano scoprire questo sport spettacolare specificando che per praticarlo non bisogna essere necessariamente grandi e grossi.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini