Le radici dei Mad Bulls pillole di storia di football pugliese

Le radici dei Mad Bulls <small class="subtitle">pillole di storia di football pugliese</small>

Gli archivi ci raccontano che la prima partita di football americano in Puglia fu il “Bambino Bowl”, giocata nel 1944 da squadre militari statunitensi.
A distanza di 40 anni nascevano i Roosters, la prima squadra a Bari.
In un’epoca in cui Internet non recludeva le masse dietro una tastiera, l’attenzione verso questo “strano” sport crebbe al punto da vedere la nascita di una seconda formazione barese, i Grasshoppers.

La vicinanza con la base NATO di S. Vito dei Normanni, serbatoio da cui attingere allenatori e giocatori, accelerò la crescita tecnica e di interesse per il football americano e la seconda metà degli anni ’80 vide la nascita dei Delfini Taranto e dei Green Hawks Barletta.
Macinando gioco e campionati, fra alterne fortune, le formazioni pugliesi creavano l’ossatura dei pionieri del football. Una generazione che aveva iniziato nei campi incolti, sulle spiagge, con protezioni di cartone e gommapiuma tenute con lo scotch, caschi improbabili e divise mai tutte uguali, ma con una fame di football tale da superare qualsiasi difficoltà o paura.

PROMO mini

Nel 1986 si fondono le due società Roosters e Grasshoppers e nascono i Trucks Bari, con i migliori atleti disponibili ed una discreta esperienza di gioco alle spalle.
Ciliegina sulla torta fu l’arrivi del Top Player del momento Spancer Banks dai Grizzlies Roma. Fino al 1990 disputarono campionati difficili, ma sempre nelle posizioni di vertice, resistendo caparbiamente ai problemi economici che gli sport minori devono affrontare e alle decisioni federali, che spesso tutelavano le squadre del nord-Italia.
Intanto i Green Hawks Barletta continuavano, tra alti e bassi, il loro percorso di crescita nelle serie inferiori.

Nel 1990, per mancanza di sponsor, i Trucks si fermano, ma non si ferma la voglia di Football dei suoi giocatori.
Nel 1991 nasce la leggenda dei Mad Bulls Trani. Somma dei migliori giocatori dei Trucks Bari e dei più talentuosi atleti dei Green Hawks Barletta, sotto la guida del mitico coach Jack Campbell , i “Tori Matti” hanno scritto la pagina più importante del football americano nel sud-Italia.
Due campionati e due promozioni fino alla A1. Un Team in cui spiccavano ottime individualità, ma che faceva del gruppo la sua arma vincente. Un collettivo forte in ogni reparto, pronto a sostenersi vicendevolmente in ogni situazione. Atleti esperti e concentrati nell’obiettivo comune di vincere.
La filosofia dei Mad Bulls era condensata in una frase:

“Team Comes First”

 

Organizzare la propria vita in funzione dell’interesse primario della squadra.
Questa “cenerentola” del sud mise, per la prima volta in riga gli squadroni del nord, imponendosi nel panorama del football nazionale.

Purtroppo la favola non ebbe il lieto fine e ancora una volta la mancanza di sponsor determinò la fine dei Mad Bulls prima di poter disputare il campionato della massima serie.
Questo fu l’inizio di 10 anni di buio totale nel football pugliese. Solo nel 2002 a Bari si riprende sperimentando la formula 5 vs 5 dei rinati Trucks, che arrivano nel 2006 a vincere il titolo italiano di Arena Football (8 vs 8) e risvegliando l’interesse verso questo sport. Infatti nel 2010 rinascono i Green Hawks Barletta e si iscrivono al campionato CIF9. Questo attira l’attenzione di Manuel Marzocca, che nel 2011 rileva la società e, fedele al credo del 1992, la ribattezza Mad Bulls.

Il riecheggiare del nome riavvicina un manipolo di ex-giocatori, nuovamente pronti a dare una mano al compagno di squadra, ora presidente M. Marzocca, in un progetto che rappresenta un pezzo di cuore lasciato sul campo 20 anni fa.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini