Barletta, ancora un tonfo: 2-0 Salernitana Ora sono cinque le partite consecutive senza reti all'attivo

Barletta, ancora un tonfo: 2-0 Salernitana <small class="subtitle">Ora sono cinque le partite consecutive senza reti all'attivo</small>

 

Non conosce sosta la crisi del Barletta. Dopo il ko di Frosinone, arriva la quarta sconfitta stagionale contro la Salernitana. Terzo ko su tre al Puttilli, che diventa tabù al pari del primo gol in campionato. Ginestra su rigore e Guazzo condannano i biancorossi nel primo tempo.

PROMO mini

Nuvoloso al Puttilli, ma clima fresco. Orlandi mantiene il 3-5-2 di base con gli innesti di Romeo, Pippa, Ilari e Cicerelli. Picci recupera dopo la febbre e va a comporre il tandem d’attacco con il baby biancorosso. Sanderra deve rinunciare a Foggia e schiera Volpe in appoggio a Ginestra e Guazzo. Il nuovo acquisto Ricci si accomoda in panchina.

DSC_0052PRIMO TEMPO – Inizio del match su buon ritmo in mezzo al campo, al 10′ Picci recupera un pallone ai 40 metri e guadagna alcuni metri prima di concludere a rete: il pallone sfila di poco fuori, con Iannarilli che si tuffa a controllare. Biancorossi più in palla nei primi minuti, ma la conclusione fatica ad arrivare. Al 20′ la risposta della Salernitana con Volpe, che scambia al limite e si presenta davanti a Liverani: decisiva la diagonale di Di Bella, che chiude in extremis.

Passano pochi minuti e al 24′ arriva il vantaggio granata: cross dalla destra per Vagenin, che si inserisce e viene spinto a centro area. Decisione dubbia del direttore di gara, che assegna un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Ginestra, che apre il destro e batte Liverani, sfortunato solo ad intuire la traiettoria. I padroni di casa provano a reagire con Picci, che viene spesso a prendersi il pallone ai 40 metri, ma non riescono ad inquadrare la porta.

Nel finale ancora supremazia territoriale biancorossa, ma in contropiede arriva il raddoppio della Salernitana. Progressione sulla sinistra di Vagenin, che supera la difesa biancorossa e appoggia per la testa di Guazzo, abile a manetenersi in posizione regolare e impattare di testa a porta vuota. Subito dopo Volpe sfiora il tris dai 16 metri, mandando alto. E’ l’ultima occasione del primo tempo , che si chiude dopo un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con la prima sostituzione di Orlandi: dentro Cane per Prutsch. La prima occasione è però per Perpetuini, che sfrutta un’indecisione di Romeo e si infila tra il centrale e Liverani: il sinistro in scivolata termina oltre la traversa. I granata provano ad abbassare i ritmi e costringono il Barletta a giocare lontano dall’area di rigore, andando anche vicini al gol con Vagenin: al 66′ il centrocampista campano entra in area dalla destra e incrocia di poco a lato.

DSC_0197Prima occasione per il Barletta al 78′ con Picci, che su corner di D’Errico spizza a pochi centimetri dal palo alla destra di Iannarilli. Subito dopo l’esordio per il baby Morsillo, che prende il posto del centravanti barese. Match che scivola verso il 90′ senza scossoni, a parte due tiri dalla distanza ad opera di Pippa e Allegretti e due occasioni per Morsillo e D’Errico, ma è bravo il portiere ospite. Il quarto tonfo su cinque si materializza dopo cinque minuti di recupero: Barletta ancora penultimo con un punto, davanti al Lecce fanalino di coda. Domenica è derby al Via del Mare.

[quote_simple]BARLETTA (3-5-2): Liverani; Romeo, Camilleri, Di Bella; Pippa, Ilari (58′ Legras), Allegretti, Prutsch (46′ Cane), D’Errico; Cicerelli, Picci (79′ Morsillo). A disp.: Vaccarecci, Maccarone, Branzani, Mantovani. All. Orlandi.

SALERNITANA (4-3-1-2): Iannarilli; Luciani, Molinari, Tuia, Piva; Perpetuini, Vagenin (86′ Rizzi), Esposito; Volpe; Ginestra, Guazzo (68′ Ricci). A disp.: Berardi, Sbraga, Capua, Zampa, Mendicino. All. Sanderra.

Arbitro: Niccolò Baroni della sezione di Firenze
Ass.1: Angelo Bonafede della sezione di Bologna
Ass.2: Stefano Pizzagalli della sezione di Pesaro

Marcatori: 24′ rig. Ginestra (S), 44′ Guazzo (S).

Ammoniti: D’Errico (B), Prutsch (B), Tuia (S), Perpetuini (S), Camilleri (B).

Recupero: 1′ pt, 5′ st.[/quote_simple]

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini