Attacco, gli svincolati attendono il Barletta

 

Che ci fosse un grosso problema in attacco, era questione nota da tempo. Con la rottura del crociato che ha messo fuori causa Andrea La Mantia, il Barletta torna da Frosinone con la terza sconfitta su quattro partite, i soliti dubbi sulle effettive capacità della squadra e le rinnovate polemiche nei confronti di una società ormai chiamata ad un drastico intervento sul mercato degli svincolati.

PROMO mini

[quote_left]Due Berretti in panchina[/quote_left]

Dopo il ko con i ciociari, i biancorossi raggiungono il non invidiabile primato di essere l’unica squadra professionistica a non aver segnato ancora un gol. Conseguenza naturale, vista la scarna disponibilità del parco attaccanti. La serie di eventi dell’ultima settimana ha costretto Orlandi a convocare Mastroberti e Morsillo, ragazzi della Berretti, per evitare di partire per la Ciociaria con un solo attaccante di ruolo. Con la squalifica di Cicerelli e la degenza di La Mantia, il solo Picci dovrebbe reggere il peso dell’attacco per almeno tre mesi.

[quote_right]Svincolati, unica soluzione percorribile[/quote_right]

Condizionale d’obbligo, legato essenzialmente alle scelte societarie dei prossimi giorni. Un’attenta e rapida analisi del mercato degli svincolati pare essere l’unica soluzione percorribile, in modo da fronteggiare la grave emergenza che attende Orlandi e gli stessi giocatori. Il centravanti barese, nella gara del Matusa, è stato costretto a 90 minuti di dura battaglia contro i centrali giallo-azzurri: nonostante il grande impegno, l’ex Brescia ha dovuto cedere il passo alla fisicità dei difensori ciociari senza la possibilità di avvicendarsi con un’altra punta.

[quote_left]I tifosi chiedono il sostegno della squadra[/quote_left]

La condizione precaria della rosa si è maggiormente manifestata contro un avversario dalla caratura tecnica superiore. I supporters barlettani presenti in trasferta hanno compreso la situazione: a fine gara, i calciatori si sono raccolti nei pressi del Settore Ospiti e hanno ascoltato le parole dei tifosi, che hanno chiesto a gran voce di spronare la dirigenza verso una maggiore trasparenza nei confronti dei suoi stessi tesserati.

Settimana cruciale, quella che porta alla gara contro la Salernitana. Ma il sottile equilibrio tra società, squadra e tifoseria continuerà a tener banco anche nei giorni successivi a match con i granata e derby col Lecce. L’appello è inequivocabile: bisogna rimediare alla mediocre chiusura del mercato estivo operando sugli svincolati. Nessun nome e nessuna richiesta in particolare, solo un ventaglio di giocatori più ampio e maggiore chiarezza sull’obiettivo di fine stagione.

 

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide