Girone B, il punto dopo la 4a

[quote_left]21 gol totali[/quote_left]
Nel girone B di Prima Divisione sono le toscane le vere protagoniste. Il Pisa ed il Pontedera guidano infatti la graduatoria. Sono state 21 le reti messe a segno nel corso della quarta giornata di campionato: nonostante il dato, il Barletta manca ancora una volta l’appuntamento con la rete e becca la terza sconfitta del torneo.

Il Pontedera vince per 2 a 1 a Salerno e dà l’impressione di essere una delle squadre più attrezzate del girone. Il pareggio provvisorio dei campani non scoraggia gli ospiti toscani, che vanno a segno e mettono a referto un altro successo. Dall’altro lato troviamo il Pisa. I nerazzurri danno una bella lezione alla Nocerina e ne fanno addirittura 5. Il punteggio definitivo di 5 a 2 dimostra che la comitiva di Pagliari e pronta a dire la sua in questo girone, complice una “Arma” (volutamente in maiuscolo, ndr) in più.
[quote_right]Via Moriero, ecco Lerda[/quote_right]
Lecce in caduta libera. Nella sfida tutta giallorossa col Catanzaro, i ragazzi di Moriero perdono per due a uno tra le mura amiche e questo costa la panchina all’ex calciatore dell’Inter. Giallorossi di Puglia ancora a secco in questo campionato e fermi all’ultimo posto. Il Grosseto ne rifila due al Perugia e la formazione allenata da Camplone scivola al decimo posto con appena 4 punti all’attivo. Si era partiti per ben altri obiettivi. Resta da sottolineare l’ottima prova dei padroni di casa del Grosseto.
[quote_left]Prato, difesa di ferro[/quote_left]
Il Prato resta l’unica difesa imbattuta del girone. Il primato persiste perché i toscani pareggiano a reti inviolate la gara contro il Gubbio. Si tratta di un record opposto rispetto a quello del Barletta che, dal canto suo, non ha mai segnato. La sconfitta di misura maturata a Frosinone sottolinea tutti i limiti in attacco della squadra di Orlandi.La Paganese, che non aveva mai vinto, riesce a conquistare l’intera posta in palio. Lo fa sul campo del Viareggio grazie ad una vittoria per una rete a zero. Perde l’Ascoli: L’Aquila vince in terra ascolana e si porta a quota sette al quinto posto.
[quote_right]La Nocerina gioca d’anticipo[/quote_right]
Venerdì prossimo il campionato riprende con l’anticipo tra Nocerina e Frosinone. Campani a caccia di una vittoria scaccia-crisi, visto che fino ad ora sono solo tre i punti da loro racimolati. Biancorossi di Barletta impegnati tra le mura amiche contro una delle “corazzate” del girone, quella di Salerno. Lecce a Perugia con Lerda in panchina per cercare il riscatto. Non ci resta che vivere un’atro weekend di sport in compagnia della Lega Pro e di Barlettasport.it.

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide