Numeri&Sport, Barletta-Pisa

 

Con l’inizio della nuova stagione, torna anche l’appuntamento con le statistiche della vigilia. Nella prima puntata della versione 2013/2014, ecco l’analisi che pone a confronto Barletta e Pisa. Da una parte i biancorossi, che puntano all’ultimo piazzamento playoff, dall’altra i nerazzurri, ben più ambiziosi e determinati a lottare per la promozione.

Betland mini wide

4 – gli incroci tra le squadre a partire dal 2010. Barlettani e pisani, ripescati a braccetto tre anni fa, si sono incontrati nelle stagioni 2010/2011 e 2012/2013. Terzo campionato nello stesso girone, dunque, e terza sfida nelle prime tre giornate del calendario: seconda giornata all’esordio, terza giornata l’anno scorso, prima giornata nel nuovo torneo.

0 – le vittorie del Pisa. L’anno scorso, con Pane in panchina, i toscani hanno sfiorato la vittoria nel finale della sfida d’andata. Nel recupero, però, La Mantia segnò il gol del 2-2.

4 – i punti del Barletta al Puttilli. Nelle due sfide casalinghe, i biancorossi hanno ottenuto un pareggio per 1-1 nel 2010 (reti di Infantino e Carparelli, ndr) e il successo per 1-0 della scorsa stagione. La firma fu di Dezi, con successiva esultanza polemica sotto la tribuna.

2 – i pareggi per 2-2 all’Arena Garibaldi. Oltre al succitato pareggio dello scorso campionato, il Barletta ottenne un altro pari con lo stesso punteggio nel 2011. Autogol di Obodo e Simoncelli per i biancorossi, Fanucchi e Mosciaro per i nerazzurri.

2 – i precedenti in Serie B, datati 1989/1990. Anche in quel caso doppio pareggio, 0-0 in Toscana e 1-1 al Comunale con reti di Lancini e Cuoghi.

-2 – la differenza reti del Pisa nelle gare ufficiali. Gli uomini di Pagliari hanno giocato in Tim Cup, vincendo 1-0 con il Termoli e perdendo 4-1 il derby con il Siena. Corsa fermata al secondo turno.

0 – la differenza reti del Barletta nelle gare ufficiali. Qualificazione acciuffata in extremis, dopo la vittoria per 2-1 sul Martina e la sconfitta per 1-0 contro il Melfi: ragazzi di Orlandi avanti tra le sette migliori seconde dei gironi di Coppa Italia Lega Pro.

7 – i riconfermati del Pisa dopo la scorsa stagione: spiccano capitan Favasuli e Mingazzini. Il campionato nerazzurro si è concluso nella sfortunata finale playoff persa 3-1 a Latina, dopo lo 0-0 dell’andata.

10 – i riconfermati del Barletta dopo la scorsa stagione, esclusi gli aggregati dalla Berretti. Torneo 2012/2013 terminato ai playout con il doppio successo sull’Andria, successivamente iscritta in Eccellenza Pugliese con il vecchio marchio Fidelis.

 

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Bellino Mini Wide
Bagni Teti Wide Small

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide