Ata Hotel, il rush finale del Barletta

 

Non potrà relegare in secondo piano l’inizio del campionato ma, in casa Barletta, la fase finale del mercato si erge su una posizione privilegiata. La giornata di transizione appena trascorsa incrementa il numero dei dubbi sugli acquisti della dirigenza biancorossa, costretta a piazzare tre o quattro colpi, uno per reparto, nelle ultime 72 ore di mercato.

Bellino Mini Wide

Tifoseria preoccupata – L’idea generale della tifoseria barlettana si riassume in una sola, apprensiva domanda: perchè aspettare le battute finali, tra numerosi sondaggi e fumate nere? Quesito legittimo, considerando il numero di operazioni da portare a termine e la complessità dei ritorni di Dall’Oglio e Burzigotti, ostacolati dalle richieste del presidente della Reggina Foti. Riconferme non particolarmente complicate, stando alla volontà dei calciatori, ma bloccate dal tira e molla tra le società.

[quote_left]Martino lavora sotto traccia[/quote_left]

Tuttavia, Tatò e Martino non restano con le mani in mano e sono pronti alla stretta finale per gli obiettivi dichiarati nei giorni scorsi. Con gli amaranto si è aperto un nuovo filone dell’asse già avviato a giugno: oltre ai due giocatori già citati, il Barletta sta vagliando l’ipotesi Alessio Viola, attaccante classe classe ’90. Il procuratore della punta calabrese ha già dichiarato il benestare al trasferimento, ma la trattativa rischia di arenarsi per i tempi strettissimi. Quello di Viola è il primo nome che trapela dal rebus di fine agosto, legato all’attaccante da affiancare a Picci e La Mantia.

[quote_right]Le operazioni più semplici[/quote_right]

Discorso meno tortuoso per arrivare al difensore e ad un terzo portiere. Il primo sostituto dei tre centrali dovrebbe essere Daniele Rosania. L’ex giocatore del Lanciano, di proprietà dell’Ascoli, è al centro di un accordo con i biancorossi, maturato nel pomeriggio di giovedì negli ambienti milanesi. L’estremo difensore, invece, è Giacomo Volpe, classe ’96 della Juventus che potrebbe prendere il posto di Cilli tra Prima Squadra e Berretti. L’ex ds barlettano Beppe Geria ha confermato la trattativa, da portare a compimento nell’ultimo giorno di mercato.

Lunedì arriva Tatò – La ratifica delle operazioni in entrata, dunque, è indissolubilmente legata alla presenza di Tatò all’Ata Hotel. Il patron di via Vittorio Veneto, infatti, sarà a Milano nella giornata di lunedì per monitorare gli ultimi dettagli contrattuali e operare al fianco del dg Martino. Una politica attendista a cui non è nuovo il duo biancorosso: nella sessione di gennaio 2013 la ricerca spasmodica di una punta naufragò sul gong delle ore 19. Da qui la preoccupazione della piazza, che si interroga sul buon esito degli ultimi tre giorni: lunedì sera si trarranno le prime conclusioni.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini