Universiadi, finale a Damato

 

A Kazan, in Russia, è andato in scena l’ultimo atto delle Universiadi 2013. Nella giornata di ieri, l’arbitro barlettano Antonio Damato, l’unico italiano designato dalla FIFA, ha diretto la finalissima della XXVII edizione delle olimpiadi universitarie. A spuntarla è stata la Francia, che ha battuto 3-2 ai supplementari la Gran Bretagna.

Grande soddisfazione per il fischietto di Barletta, alla sua quarta direzione nella manifestazione. Prima della finale, infatti, Damato ha arbitrato la gara inaugurale tra Russia e Irlanda, il big match del girone D Brasile-Canada e il quarto di finale tra Gran Bretagna e Ucraina. La finale arriva a coronare un ottimo percorso a livello internazionale, viatico importante sia per la stagione ai nastri di partenza sia per le manifestazioni calcistiche della prossima estate.

Il presidente della sezione AIA di Barletta, Savino Filannino, e tutti gli associati si congratulano con l’arbitro di casa nostra per l’esperienza russa.