Mercato, Molina verso Modena

 

Le riconferme più agevoli sono state ormai archiviate, ma la dirigenza del Barletta proverà a non mollare la presa anche sui gioielli in viaggio verso la Serie B. Operazione piuttosto difficile, stando agli ultimi movimenti tra club d’appartenenza e società della cadetteria. Dettaglio non trascurabile, inoltre, è la volontà dei calciatori, intenzionati al salto di categoria.

PROMO mini

Si lavora alla metà del cartellino – E’ il caso di Salvatore Molina, esterno di centrocampo classe ’92 di proprietà dell’Atalanta. La società bergamasca, dopo l’esperienza biennale in Lega Pro tra Foggia e Barletta, preferirebbe girare il tesserato in un campionato di livello superiore. Ancora nessun contatto di rilievo, fino all’arrivo del Modena: il ds canarino Beppe Cannella sta portando avanti le pratiche per la compartecipazione, contando di accogliere il giocatore già in queste ore.

Il club emiliano rappresenta una destinazione gradita sia all’Atalanta, sia a Molina e al suo entourage: battuta sul tempo, dunque, la concorrenza di Avellino, Lanciano e anche Barletta. Tuttavia, il dg Martino aveva già preventivato un approdo in Serie B, visto il buon rendimento dell’esterno bergamasco. Ormai certo l’intervento sul mercato anche in quella zona di campo.

[quote_left]Guardia alta tra Napoli e Reggio[/quote_left]

Se la strada che collega Bergamo e Modena taglia fuori la società di via Vittorio Veneto, non si può dire altrettanto delle piste verso Napoli e Reggio Calabria: Dezi non è così lontano, mentre il blocco-Reggina potrebbe arricchirsi di nuovi tasselli nell’immediato. Se Martino ha parlato di fitti movimenti fino a lunedì, bisognerà attendere.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini