Martino: "a Cascia con almeno 20 calciatori"

 

Il mercato freme in casa Barletta, dove si sta approntando la strategia giusta per potersi presentare al ritiro di Cascia con un’ossatura di squadra già definita. A riguardo abbiamo raggiunto telefonicamente il direttore generale biancorosso Gabriele Martino per chiedere lumi. Dichiarazioni abbottonate le sue ma anche qualche indicazione interessante in tema di riconferme.

PROMO mini

Direttore quali saranno le prossime mosse di calciomercato? Per l’attacco ci sono tanti in lizza, alcuni anche particolarmente importanti per la categoria.
“Al momento non ci stiamo interessando in particolare di un reparto. Vogliamo partire prima dalle riconferme dei vecchi per poi pensare ad acquisire dei calciatori che non hanno militato nel Barletta della scorsa stagione. Domani (oggi ndr) per le riconferme  potrebbe essere una giornata interessante, conto di rendervi conto di qualche accordo concluso, chissà”.

Foti ha di recente rilasciato delle dichiarazioni con cui difatti dice no per Camilleri, nì per Dall’Oglio e sì per Burzigotti.
“Prendo atto delle dichiarazioni del presidente Foti. A me in tutta sincerità piacerebbe di più  Burzigotti no, Dall’Oglio nì e Camilleri sì. Sono punti di vista. Le volontà dei presidenti però vanno sempre rispettate (ride, ndr)”.

Nel frattempo avete reso note le date e la località del ritiro. Mancano due settimane al raduno in sede, quanti giocatori conterà di avere a disposizione per quella data?
“Al ritiro in Umbria vogliamo presentarci con almeno venti calciatori effettivi”.

Quindi si tratterebbe di acquisire in media più di un calciatore al giorno. 
“Teoricamente si, ma il mercato non rispetta regole matematiche”.

Cosa prevede la sua agenda di mercato a breve? Si incontrerà con Zavaglia per Allegretti?
“No con Zavaglia non ancora ma l’agenda di domani (oggi ndr) è fittissima. Ripeto, stiamo lavorando sulle riconferme e vorrei subito iniziare dal numero 1 della squadra, ossia Liverani”.

Il suo procuratore aveva recentemente parlato di un interessamento di club di B per lui.
“Ovvio che quando un giocatore fa bene può attirare le attenzioni di squadre di categoria superiore. Liverani è stato uno dei protagonisti di quel Barletta degli ultimi due mesi che ha conquistato una splendida salvezza ai play-out. Quindi non ci vedo nulla di strano”.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini