Allegretti, oggi il summit

 

Non è stato ancora scritto il finale, ma la telenovela è già in stato avanzato. Allegretti e Barletta, un binomio che si preannunciava indissolubile all’indomani della salvezza ai playout. Dopo oltre un mese, non c’è ancora la firma sul rinnovo: oggi nuova tappa del tira e molla tra le parti.

PROMO mini

[quote_left]Barletta ancora prima scelta[/quote_left]

All’Hilton Hotel di Milano, infatti, è in programma un incontro tra il direttore generale biancorosso Gabriele Martino e l’entourage del calciatore, rappresentato da Franco Zavaglia. Nodo da sciogliere è la richiesta economica del regista milanese, più cospicua rispetto a quella del precedente contratto. Le richieste giunte da altre società di Lega Pro non hanno fatto vacillare Allegretti, che predilige via Vittorio Veneto, ma hanno inevitabilmente alzato l’asticella di mercato.

Lo stesso Martino ha lasciato intendere l’esistenza di un gap tra l’offerta della dirigenza e la richiesta del 35enne ex Triestina. Si tratta di una distanza non eccessiva, ma comunque importante per le casse di Tatò: la società sta provando ad andare incontro alle esigenze del giocatore, ma senza svenarsi. La calma e la politica attendista delle parti non tranquillizza più come accadeva nelle scorse settimane, vista la sessione di mercato ormai avviata: dal summit di giornata potrebbero emergere nuovi spunti in grado di velocizzare la trattativa.

Intanto, si attendono le firme di altri due calciatori in aria di rinnovo: a Liverani e Di Bella seguiranno in breve tempo Pippa e Romeo, completando così buona parte del pacchetto difensivo. Se il dg calabrese vuole arrivare a Cascia con 20 giocatori, sarà importante accelerare le pratiche, non solo per i già biancorossi nella scorsa stagione.

 

PROMO mini
PROMO mini