I film della stagione: Apollo 13

 

Il percorso de I film della stagione prosegue in questa seconda puntata. Archiviata la delicata fase del pre-campionato, il Barletta è pronto a scendere in campo per le prime uscite di campionato. La squadra è stata completata con gli ultimi innesti del 31 agosto, l’esordio a Catanzaro è dietro l’angolo.

PROMO mini

Nonostante la sconfitta nel pirotecnico 4-3 del Ceravolo, i biancorossi mostrano buon gioco e cattiveria agonistica. Gli errori di fondo, però, generano anche il ko interno col Perugia, poi due punti contro le quotate Pisa e Nocerina. La sconfitta di Avellino e quella, pesantissima, del Puttilli contro il Latina riporta alla mente la celebre frase del film Apollo 13: “Houston, abbiamo un problema“. E di problemi, infatti, il Barletta ne avrà per tutto il mese di ottobre.

[quote_left]Attacco ingolfato[/quote_left]

Con Novelli emergono tutte le caratteristiche della spregiudicata tattica zemaniana: la differenza è data dalla scarsa capacità di finalizzazione. Barbuti e La Mantia sgomitano, si sbracciano, fanno a sportellate senza mai riuscire a cambiare il passo della squadra. Dall’altra parte, una difesa che marca a zona ed incapace di mantenere salde le posizioni sui calci piazzati. I risultati sono disastrosi: solo tre punti nelle prime otto giornate, sette gol fatti e quattordici incassati.

[quote_right]Dubbi e litigi: Novelli saluta[/quote_right]

Anche tra i più romantici ed ottimisti, che coltivavano la speranza di vedere sprazzi del Foggia dei miracoli, emergono i primi dubbi sull’operato di Pavone: il direttore sportivo viene difeso a spada tratta da Tatò, che annuncia di voler proseguire il progetto giovani avviato in estate. Le intenzioni del patron biancorosso sono quelle di salvare la poltrona del dirigente barlettano, ma non la panchina di Novelli, esonerato all’indomani del pesante 3-1 di Frosinone, maturato tra espulsione di Mazzarani e scelte tattiche che portano al litigio tra mister e Simoncelli.

Scelta drastica del tandem dirigenziale, che si affida ad un altro uomo di fiducia del ds, Paolo Stringara. Il tecnico ex Foggia arriva in un momento non casuale, nè facile da interpretare: l’insediamento in via Vittorio Veneto avviene a pochi giorni dal derby del Puttilli contro l’Andria. Biancorossi ultimi con la Carrarese, biancazzurri più tranquilli e addirittura con velleità di playoff. Questa, però, è un’altra storia di calcio e film.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini