Piazza e giocatori, segnali d'affetto

 

Barletta nel cuore non è soltanto una frase ricorrente negli ultimi anni di calcio biancorosso. Una piazza calda, come tante nel panorama meridionale, ma molto difficile da gestire nell’arco di una stagione. E l’attaccamento viscerale dei tifosi si ripercuote sui giocatori, protagonisti di un’incredibile salvezza maturata ai playout.

PROMO mini

Nonostante le tante sofferenze e le vicissitudini di questa stagione, qualcosa di positivo è rimasto. I calciatori hanno da poco lasciato Barletta per godersi un periodo di riposo al fianco dei familiari, ma i messaggi di ringraziamento al gruppo e alla piazza monopolizzano il giorno dei saluti. In tanti esprimono la gioia per il risultato conseguito e per l’esperienza stagionale, come dimostrano i tanti messaggi sui profili Facebook.

Camilleri, rientrante alla Reggina, antepone questi sei mesi a tutte le avventure precedenti:

[quote_box]….paradossale è la parola giusta, Chelsea, Juventus, Reggina, Cagliari….. Macchè….!!!! Questi sei mesi trascorsi a Barletta sono i più importanti della mia piccola carriera calcistica e non solo, l’affetto della tifoseria, della città, del Barletta calcio, ma soprattutto dei miei compagni di squadra (si perché alla fine eravamo proprio una SQUADRA) hanno reso indimenticabili questi sei mesi, un grazie di cuore a tutti, ciao, addio, arrivederci booooo, vi posso solo dire che io sto godendo ancora![/quote_box]

 

Lo segue un’altra promessa come Molina, che tornerà all’Atalanta prima di un nuovo prestito o cessione:

[quote_box]Buongiorno Barletta purtroppo è arrivato il momento di dividerci chissà se per un mese per anni o per sempre resta il fatto che quest’anno mi hai fatto vivere emozioni che penso in pochi altri posti vivrò e queste emozioni li ho vissute grazie a dei compagni a dir poco strepitosi che anche quando molti ci davano per spacciati noi tutti insieme dal primo all’ultimo ci siamo presi per mano e siamo arrivati a un obbiettivo fondamentale per la città e per continuare a provare a realizzare il nostro sogno… Ciao Barletta spero non sia un addio ma un semplice arrivederci[/quote_box]

 

Anche Romeo, in scadenza col Lecce e probabilmente chiamato a discutere di una sua permanenza a Barletta, saluta i suoi compagni:

[quote_box]Amici miei vi voglio bene…è stato un onore conoscervi ed insieme seppur con tante difficoltà non potevamo che raggiungere un risultato storico!!!mi mancherete tutti, uno x uno xke tutti mi avete trasmesso qlcosa…insieme ci siamo regalati un miracolo ed ora é giusta staccare!!!in bocca al lupo a tutti amici miei…[/quote_box]

 
 La Mantia e Di Bella ci salutano con un cin-cin.

[quote_box] Noi (lama e fre) salutiamo voi e Barletta con una bevuta in onore di un meraviglioso anno trascorso insieme. Una bevuta per i momenti difficili, affrontati insieme da squadra, una bevuta per i momenti emozionanti, una bevuta come augurio per rincontrarci tutti insieme un giorno.! Vi vogliamo bene..

[/quote_box]

 

Sono solo alcuni dei numerosi messaggi postsalvezza. Un gruppo destinato a rimanere indelebile nella mente dei tifosi barlettani, con l’obiettivo di ritrovarne una buona fetta anche ai nastri di partenza della prossima stagione. In tal senso, un ruolo determinante verrà giocato dalle società di appartenenza: proseguire il prestito o girare i propri tesserati in club di altre categorie? Le prossime settimane diranno se l’avventura in biancorosso continuerà.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini