L'angolo di Lelio – XI puntata

 

IL BARLETTA DOMA LE ZEBRE

PROMO mini

Molti zoologi ritengono che le strisce che caratterizzano il manto delle zebre fungano da meccanismo di mimetizzazione. Altri ritengono che giochino un ruolo fondamentale nelle interazioni sociali, agendo come mezzo di distinzione di un individuo rispetto ad un altro, a causa di lievi variazioni delle stesse.

Il Viareggio sceso in campo al Puttilli non si è mimetizzato molto bene, divenendo preda di uno straordinario Barletta. I biancorossi hanno disputato forse la miglior partita della stagione, annichilendo gli avversari e rischiando solo nell’occasione del rigore, concesso forse con troppa generosità dal direttore di gara. Nessuno dei calciatori viareggini si è invece distinto rispetto agli altri. Tutti, a mio avviso, sotto la sufficienza.

Ai quattro gol dobbiamo annotare anche la traversa del divino Allegretti e le tre nitide occasioni capitate sui piedi di Molina e La Mantia. Sono contento che la transitoria anosmia che aveva colpito La Mantia, facendogli perdere il fiuto del gol, stia regredendo. L’attaccante ha disputato un’ottima gara, partecipando alla manovra e facendo salire la squadra.

Il baby Cicerelli continua a deliziarci con le sue pregevoli giocate. Sono particolarmente contento per Dall’Oglio e Carretta. Il primo sta dimostrando di essere un ottimo centrocampista e, se gli infortuni smetteranno di tormentarlo, farà strada. L’ala di Gallipoli è entrata in campo con il giusto atteggiamento, trovando la rete del 4-0. Oltre a possedere un ciuffo biondo che renderebbe invidioso perfino Dawson Leery, il ragazzo ha corsa, tecnica e buon tocco di palla. Sarà un’arma in più nei playout.

Il merito di questo cambio di rotta da parte della squadra è senza dubbio di Nevio Orlandi. Il mister è intervenuto non soltanto sul modulo, ma anche sulla mentalità dei ragazzi, infondendo loro maggiore sicurezza e convinzione nei propri mezzi. I numeri sono dalla sua parte.

Domenica ultimo appuntamento di campionato contro il Benevento. Ancora incerto l’avversario che affronteremo ai playout: al momento ci toccherebbe l’Andria, ma bisognerà attendere sia le decisioni della giustizia sportiva sia l’ultima giornata di campionato che vedrà Sorrento e Carrarese lottare per evitare la retrocessione diretta. Qualunque avversario ci toccherà, bisognerà affrontarlo con lo spirito visto in questo finale di stagione.

Se il Barletta giocherà come contro il Viareggio, non potrà rimproverarsi nulla, perché avrà dato il massimo. E’ ancora troppo presto per pensare ai playout. Prima c’è il Benevento. Ragazzi, non vorrete farci vedere le streghe proprio ora, vero?

Forza Barletta, sempre!

Lelio Della Duchessa

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini