Benevento-Barletta termina a reti inviolate

Si chiude al Ciro Vigorito di Benevento il percorso della regular season del Barletta. Dalla terra sannita i biancorossi tornano a casa con un pareggio più o meno annunciato, classico copione dell’ultimo giorno di scuola tra due squadre che non hanno più nulla da chiedere alle rispettive classifiche, essendone già emessi i relativi verdetti. Per il Barletta, poi, le esigenze legate alla prossima disputa dei play-out con l’Andria inducono mister Orlandi a dar minutaggio alle gambe di alcuni elementi ultimamente relegati alla panchina: ecco allora che in distinta figurano i nomi dei vari De Leidi, Meucci e Simoncelli. Modulo di riferimento il consueto 3-5-2, con l’obiettivo di chiudersi e ripartire.

Che non si tratti della solita partita di campionato dai ritmi tirati ce ne si accorge subito: il primo tempo è infatti ai limiti del soporifero. Il primo squillo è biancorosso e porta il nome di Dall’Oglio, che si fa ribattere una conclusione pericolosa al secondo minuto di gioco. Dieci minuti più tardi Marotta cerca migliori fortune dalla lunga distanza ma invano. Al 18′ Simoncelli si smarca bene sul lato corto dell’area di rigore ma trova solo una respinta in angolo. In campo si trotterella più che correre e da qui al 45′ c’è solo il tiro sull’esterno della rete di Bonaiuto e un’azione personale di Marotta a smuovere un po’ le acque. Poi il duplice fischio del signor Rapuano di Rimini manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Bagni Teti Wide Small

Al rientro dagli spogliatoi il copione non cambia, complice anche la giornata quasi estiva su Benevento. Al 52′ si fa vedere Cicerelli con una conclusione dai trenta metri che termina fuori. Al 60′ la possibile svolta del match giunge con l’espulsione di Montiel, che colleziona due gialli e guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. Ci si aspetta un Barletta più arrembante e invece è il Benevento a creare due occasioni a cavallo tra il 67′ e 68′: ci prova prima Mancosu, poi Cristiani (in mezza rovesciata) ma i risultati non sono apprezzabili. Dopo pochi minuti è Simoncelli ad avere sui piedi una ghiotta occasione per portare in vantaggio i suoi ma a tu per tu con Baican non centra lo specchio della porta. L’ultimo brivido per la porta dei giallorossi arriva con Carretta di testa, nel frattempo entrato proprio al posto di Simoncelli. Nell’occasione Baican è provvidenziale e congela il risultato sul definitivo 0-0. Ora è tempo di play-out.

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide