Il Real Bat vola in Promozione

 

Le trenta giornate di campionato non sono bastate per decretare la vincitrice del campionato, emersa dallo spareggio. Al Degli Ulivi di Andria, il Real Bat supera 1-0 il Canosa e vola in Promozione Pugliese. I barlettani tornano nel settimo livello del calcio italiano dopo un anno di purgatorio in Prima Categoria.

PROMO mini

Cornice di pubblico ben oltre gli standard. I tanti supporters giunti ad Andria spingono le due squadre, con il Canosa che conserva una leggera supremazia territoriale. Le occasioni da rete, però, scarseggiano: i ragazzi di Iannone riescono a respingere gli attacchi di Dinoia e compagni, provando a sorprendere gli avversari in contropiede. Il primo tempo si chiude sul risultato di 0-0, le emozioni sono rimandate alla seconda frazione.

La ripresa si apre con un presunto fallo nella metà campo del Real Bat, non sanzionato dal direttore di gara. L’azione prosegue e il pallone arriva a Diviccaro, che sfrutta un’indecisione della coppia centrale del Canosa e batte De Blasio con un pallonetto da fuori area. E’ la rete che decide partita e campionato: gli animi si surriscaldano e l’arbitro estrae ben otto cartellini gialli. I rossoblù accusano lo svantaggio e concludono il match in nove: espulsi Piacenza e Losito. Rosso anche per mister Scaringella, che abbandona il campo a 7′ dalla fine.

Al triplice fischio, è festa per il Real Bat. Una lunga rincorsa, il sorpasso sul Canosa e la sconfitta con la Nuova Daunia che ha rischiato di pregiudicare una stagione. All’ultimo atto la spunta l’ex Iannone, che vola in Promozione per guidare i barlettani alla conferma della categoria.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini