Barletta-Prato 3-0, le pagelle dei biancorossi

Liverani 6,5: mostra l’unica incertezza sugli sviluppi di una uscita a palla alta ma su Napoli si fa trovare reattivo sia sulla punizione che sulla sua incursione in area nel secondo tempo.

Romeo 6: dalle sue parti il Prato punge un po’ di meno ma se nel primo tempo Essabr non combina quasi nulla è anche per merito suo.

PROMO mini

Camilleri 6,5: sempre più leader di una difesa che ha incassato un solo gol nelle ultime cinque partite. Mezzo voto in meno solo per la disattenzione in avvio di ripresa, che poteva costare molto caro.

Di Bella 6: un po’ impreciso rispetto alle ultime uscite, spezie in fase di impostazione. In copertura svolge bene il suo compito e lascia pochi spazi per le sortite avversarie.

Molina 6,5: molto attivo sulla fascia destra, dove cerca più volte il fondo e duetta spesso con Prutsch. Nel primo tempo va anche vicino al gol vantaggio con un profondo taglio in area che mette in crisi i centrali avversari.

Prutsch 6,5: versatile tatticamente e in ottima condizione fisica. Ne è una testimonianza lo scatto di sessanta metri con cui, a secondo tempo inoltrato, si fa trovare pronto sul lancio di Pippa per poi servire l’assist per il 3-0 di Dezi.

Allegretti 7: ennesima partita encomiabile per il veterano biancorosso. Un po’ regista e un po’ uomo a tutto campo, trova anche il tempo per trafiggere Layeni con una punizione magistrale ma quando deve rinculare per difendere si fa trovare sempre pronto.

Dezi 7: fa piacere rivederlo ai livelli che gli competono. Dà dimostrazione di quanto possa essere pericoloso quando sul campo si muove bene e ha voglia. Parte da un suo pressing l’azione del primo gol e chiude i conti con un tris che gli vale il titolo di capocannoniere della squadra (6 reti all’attivo).

Pippa 6,5: molto ordine e zero sbavature. Orlandi gli raccomanda di rimanere un po’ più ancorato alla fase difensiva e lui rispetta diligentemente la consegna.

Cicerelli 6,5: ad inizio partita sembra quasi timoroso di provare le giocate che solitamente gli riescono con la Berretti, poi la tensione si scioglie e gli consente così di giocare con buona personalità. Suo l’assist per l’1-0 di La Mantia.

La Mantia 7: torna al gol dopo quasi sei mesi con un gran destro dal limite, sfiorando la doppietta più volte nel secondo tempo . Ma, in generale, tutta la sua partita è giocata su discreti livelli. Ci si augura di ritrovarlo così anche dopo la sosta.

Orlandi 7: fa buona pretattica alla vigilia del match, illudendo sul 3-4-3 ma riproponendo poi il consueto 3-5-2 con un Dezi più avanzato. La squadra si riconferma solida in difesa e, con i movimenti giusti in avanti, trova anche modo di pungere con efficacia in attacco. Non può giustificarsi solo con il caso una vittoria così larga  e meritata.

 

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini