Mennea, il calcio lo ricorda così

 

La morte di Pietro Mennea ha scosso non solo il mondo dell’atletica e la città di Barletta, che ha dato i natali al più grande velocista italiano, ma anche i rappresentanti degli altri sport, in particolar modo del calcio.

PROMO mini

Una battaglia, portata avanti con orgoglio, contro il doping nelle manifestazioni sportive ha contribuito all’avvicinamento del Mennea uomo e sportivo anche a professionisti di altre discipline: il suo incarico da direttore generale della Salernitana ha spinto al ricordo la società granata e l’ex presidente Aliberti, seguiti dal presidente della Lega Pro Mario Macalli.

[quote_left]Tra i tanti anche Del Piero e Totti[/quote_left]

Anche i grandi del calcio italiano salutano il campione barlettano: l’ex presidente della FIGC Franco Carraro e l’attuale numero uno Giancarlo Abete, presenti questa mattina alla camera ardente allestita presso il salone d’onore del Coni. A seguire, i tanti messaggi di attuali calciatori ed eroi del suo tempo: da Alessandro Del Piero a Francesco Rocca, da Dino Zoff a Gigi Buffon, fino a Francesco Totti.

A loro si uniscono le società di Juventus, Inter, Milan, Roma e Torino e la Nazionale Italiana, che nell’amichevole di ieri sera contro il Brasile ha indossato il lutto al braccio. Il ricordo verrà esteso a tutte le manifestazioni calcistiche in programma domenica, quando Mennea verrà celebrato con un minuto di silenzio su tutti i campi. Il ricordo di un vanto italiano, sportivo e non, ma soprattutto barlettano: per questa sera, la cittadinanza ha organizzato una fiaccolata in suo onore, che terminerà con la Santa Messa nella cattedrale di Santa Maria Maggiore.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini