Barletta-Sorrento, le voci dalla sala stampa

 

Al termine del pareggio a reti bianche tra Barletta e Sorrento, i protagonisti della sfida arrivano in sala stampa per le dichiarazioni postpartita. Con i due mister, anche i due portieri Rossi e Liverani.

PROMO mini

[quote_left]Le parole di Papagni[/quote_left]

Papagni apre la conferenza postpartita con un’analisi della sua squadra: “Non è cambiato il volto del Sorrento, anche nella seconda parte del match abbiamo cercato la giocata per mettere in difficoltà l’avversario. Negli ultimi minuti problemi sui calci piazzati, ma sapevamo quali rischi potevamo correre. Le numerose assenze hanno condizionato l’avvicinamento alla gara, ma la squadra ha dimostrato personalità per tutto l’arco del match. L’errore di Musetti? Ci può stare, dispiace per l’occasione mancata e per lui, che avrebbe potuto festeggiare il suo compleanno“.

Le numerose defezioni hanno condizionato l’avvicinamento al match: “Nocentini e Di Nunzio hanno modificato l’approccio alla gara. Siamo stati compatti in difesa, il reparto ha risposto bene alla pressione dell’evento. Da quando sono arrivato a Sorrento, siamo riusciti a risollevare una situazione critica. Un plauso a questi ragazzi, che si stanno impegnando duramente nonostante le varie polemiche arbitrali e le defezioni che ci colpiscono settimanalmente. Dobbiamo mantenere questa condizione positiva, voglio sottolineare il dato positivo di essere rimasti in 11 per tutta la partita“.

[quote_right]Rossi recrimina per l’occasione di Musetti[/quote_right]

Generoso Rossi segue il pensiero del suo mister: “Dovevamo sfruttare l’occasione di Musetti, loro hanno avuto parecchie occasioni e noi dovevamo capitalizzare al massimo la nostra. Partita condizionata dal vento, molte azioni rocambolesche rischiavano di creare numerosi pericoli. La vittoria della Carrarese non ci fa piacere, ma pensiamo a noi: abbiamo retto con una difesa che aveva un ventenne come più anziano. Punto guadagnato per entrambe, per alcuni tratti abbiamo fatto anche la partita. Fondamentale sfruttare le prossime in casa, speriamo di arrivare ai playout per poi giocarcela“.

[quote_left]Le parole di Orlandi[/quote_left]

Orlandi ammette il flop del Barletta: “Due passi indietro rispetto al derby di domenica scorsa, mancata l’intensità, la grinta di stringere l’avversario nella propria metà campo. I giocatori ne sono consapevoli, negli spogliatoi abbiamo chiarito i punti della partita. Lacuna psicologica nella squadra, cerchiamo di spronarli al massimo per ottenere il meglio dalle ultime sfide del campionato. Non ci nascondiamo dietro la giovane età, a 20 anni si gioca già a grandi livelli.

Sulla tattica: “Siamo arrivati tardi sulla prima palla, ho trovato giocatori diversi rispetto a sette giorni fa. Squadra lunga, i ragazzi si sono intimoriti dopo un inizio positivo: non abbiamo accorciato i reparti, errore delle mezzali. Dezi e Barbuti sottotono? Anche per via della prestazione degli avversari, con La Mantia abbiamo un’altra soluzione, dovrà crescere tatticamente. Per Schulmeister i tempi non sono immediati“.

[quote_right]Liverani pronto per il rush finale[/quote_right]

Liverani parla della fase difensiva: “La squadra si è compattata, veniamo da tre partite con la rete inviolata, dobbiamo continuare su questo percorso, ma dobbiamo metterla dentro. Approccio negativo alla gara, non abbiamo risposto alle direttive del mister, però abbiamo avuto 2-3 occasioni importanti. La parata su Musetti è stata fortunosa, è stato più un errore dell’attaccante“.

Tanto vento, come all’andata: “I miei lanci per le punte? Il vento ha condizionato la manovra, nel primo tempo è stato difficile leggere le situazioni avversarie, nella ripresa abbiamo provato a sfruttare qualche disattenzione della retroguardia avversaria. Lo spogliatoio è un po’ giù, abbiamo ancora cinque partite da giocare al massimo delle nostre capacità“.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini