L'angolo di Lelio – Terza Puntata

LE NEBBIE DEL PASSATO NON CI INQUINERANNO MAI

di Lelio Della Duchessa

 

Nevio Orlandi come Juan Carlos Fulgencio.

Zerodue Mini Wide

il neo allenatore del Barletta durante il ritiro conoscitivo di Corato, dev’essere intervenuto, soprattutto, sulla mentalità dei calciatori, ricordandomi il carismatico personaggio, interpretato da Leo Gullotta, in un celebre film della prima metà degli anni ottanta. Non me ne voglia l’ex mister Novelli, ma l’ultimo Barletta della sua gestione mi è parso emotivamente fragile ed impaurito. E la paura, si sa, obnubila la ragione.

La squadra messa in campo da Orlandi è apparsa trasformata, priva di timori reverenziali nei confronti di un più quotato avversario, lanciato verso i playoff. Abbiamo corso pochi pericoli, considerando l’ottima rosa a disposizione del Mister Stellone. Se il tiro di Molina fosse entrato in porta, anziché stamparsi sul palo, staremmo qui a commentare una partita diversa.

Una volta passati in vantaggio, i ciociari, difficilmente, avrebbero recuperato, perché il Barletta era ben disposto sul rettangolo di gioco. Partite come quella di domenica scorsa, con maggiori alternative in attacco, le avremmo potute vincere.

Purtroppo con i se e con i ma non si fa la storia e dobbiamo guardare in faccia una realtà che ci relega al penultimo posto della graduatoria. Questo turno di campionato può considerarsi positivo dato che, il Sorrento ha visto le streghe in quel di Benevento ed il grifo perugino ha fatto crollare i marmi di Carrara.

In molti avranno notato il calciatore con i capelli grigi che, da circa un mese, si allena con il Barletta. Non è il grande Penna Bianca Ravanelli, ma trattasi di Schulmeister. L’attaccante ceco, arrivato nella città della Disfida con una folta chioma bionda, in attesa del famigerato transfer, è diventato brizzolato. Speriamo che possa essere schierato prima che raggiunga l’età pensionabile, altrimenti sarà difficile far male ai nostri avversari.

E Ferreira? Che fine ha fatto? Proverò a contattare la redazione di “Chi l’ha visto?” per avere nuove sull’attaccante brasiliano. Nel sito ufficiale del Barletta, figura ancora tra gli attaccanti facenti parte della rosa. Aleggia il mistero sul suo mancato impiego. Uno con le sue caratteristiche, in questo particolare momento della stagione farebbe davvero comodo.

Con Schulmeister e Ferreira, il tecnico Orlandi avrebbe sicuramente più frecce per il suo arco, in vista del derby di domenica prossima contro l’Andria.

Ho cominciato a percepire la tensione pre-derby sin dal triplice fischio della partita contro il Frosinone e sono convinto che mi accompagnerà fino alle 18:00 di domenica prossima. Mi sento carico come sir William Wallace prima della battaglia di Stirling Bridge e spero che i calciatori del Barletta lo siano ancor di più.
Il derby dobbiamo vincerlo. Le nebbie del passato non ci inquineranno mai.

 

Forza Barletta, sempre!

 

In questi mesi di lavoro e conoscenza con voi utenti, abbiamo riscontrato tanta passione spesso accompagnata ad una sapienza ed una competenza da veri esperti.
Tra i tanti utenti ci siamo sentiti di selezionarne uno per dare il via ad un’esperienza che coinvolga voi lettori in prima persona, con l’obiettivo finale di trasformarvi in redattori.

 

Inviateci i vostri pezzi alla mail [email protected] e collaborate con noi per fare di questo portale un luogo in cui potervi esprimere appieno.

BarlettaSport.it
BIANCOROSSO A TUTTO CAMPO

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Betland mini wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide