Futsal pari amaro, colpo Barletta C5

 

Sabato da playoff per le due barlettane impegnate nel girone C di Serie B. La Futsal Barletta compie un altro, piccolo passo verso gli spareggi promozione grazie al pareggio interno, con rammarico, contro il Porto San Giorgio. Favoloso Barletta C5, che fa il colpaccio in casa del Salinis, seconda forza del campionato.

Al Paladisfida i ragazzi di Ferrazzano, a caccia di conferme per un piazzamento nei piani alti, comiciano con il giusto piglio, ma il portiere ospite Filò stronca i primi tentativi dei barlettani. A passare in vantaggio è il Porto San Giorgio con uno scatenato Bottolini, che sfrutta una verticalizzazione di Mindoli per presentarsi davanti a Mastrorilli e siglare l’1-0 ospite.

Reazione immediata dei padroni di casa, abili ad alzare il baricentro e cercare la via del pareggio. Dopo i due pali di Ricco e Mazzone, arriva prima il pareggio di Iodice, poi il vantaggio di Borraccino. Match ribaltato nelle fasi finali del primo tempo, ma a pochi secondi dallo scadere Munafò centra il 2-2 grazie alla ripartenza imbastita dal portiere ospite.

Ripresa sulla stessa lunghezza d’onda: Futsal padrona del campo, nuovo allungo con la doppietta fulminea di Chiariello, poi le altre due reti di Bottolini che chiudono la sfida sul 4-4. Amaro in bocca per i barlettani, raggiunti anche dal Cus Ancona al quarto posto: playoff vicini, ma non ipotecati.

Va meglio al Barletta C5: gli uomini di Dazzaro sono la sorpresa di giornata. Un pirotecnico 10-9 in casa del Salinis proietta i barlettani a -3 dal terzetto Futsal-Ancona-Porto San Giorgio, alimentando le speranze playoff dopo un inizio di stagione difficoltoso. Al Tensostatico Piazzolla di Margherita di Savoia, la partenza dei barlettani è da incubo: 3-0 per i padroni di casa con doppio Nardacchione e Colangelo, poi la reazione fino al pareggio con Caporusso e l’uno-due di Antonucci. Nel finale di frazione, il Salinis ristabilisce le distanze grazie ad altri due gol di Nardacchione e al centro di Perri.

Ripresa choc per la favorita: triplo Severino e Calamita dopo 360 secondi, Salinis in svantaggio fino al gol di Colangelo per il 7-7. Perri e Colangelo sembrano spingere i margheritani verso lo sprint che vale la decima vittoria di fila, ma la rete di Severino e la doppietta di Calamita stendono un incredulo pubblico di casa. Blitz riuscito per il Barletta C5, che sale a quota 26 e continua a coltivare speranze di spareggi promozione.

La prossima giornata vede la Futsal impegnata a Manfredonia, in ritardo di tre lunghezze. Match più abbordabile per il Barletta C5, che proverà a mantenere la striscia positiva al Paladisfida, questa volta contro il Buldog Lucrezia.

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Digitalab Home

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse