Nicola Degni ai microfoni di Barlettasport

La redazione di Barlettasport incontra il numero 5 biancorosso: dalla passione per il basket, ai duri allenamenti estivi, dal percorso Cestistica in campionato, agli obiettivi per il rush finale!

 

Bellino Mini Wide

Ciao Nico, come chi ti conosce bene sicuramente sa, sei cresciuto a pane e palla a spicchi: una passione, quella per il basket, che ti porta a seguirlo a 360 gradi, guardarlo in tv oltre che praticarlo?

“Si, seguo praticamente tutti i campionati, ma soprattutto C2 e C1 perchè ho degli amici che ci giocano, poi ovviamente la nostra serie A, l’Eurolega su Sportitalia, ed essendo fortunato ad avere Sky, anche l’Nba!”

Quando prendi palla tutti si aspettano e invocano una tua “bomba”, il tuo punto forte: quanto c’è di innato e quanto sono importanti allenamento e costanza anche in un fondamentale come il tiro?

“Penso che il tiro da 3 sia frutto del duro allenamento estivo. Ricordo a tutti che, da più di dieci anni, d’estate mi alleno al palazzetto per poter migliorare alcuni fondamentali come il tiro. Aggiungo, inoltre, che serve anche un pizzico di pazzia in più per piazzare la bomba quando il difensore meno se l’aspetta!”

Il rapporto con Gino: coach in campo, padre fuori. Quanto è stato importante per te, nella tua maturazione cestistica e non?

“Il rapporto con il coach è, principalmente, fatto di odio in campo e amore fuori. Ovviamente in campo sono uno dei più bistrattati, ma so che ogni rimprovero viene fatto per il mio bene, quindi accetto, ma non sempre volentieri! (ride di gusto n.d.r.).  Per quanto riguarda la mia crescita lo ringrazierò sempre, perchè mi ha insegnato tanto. Inoltre, il non aver mai sentito in vita mia un “bravo Nicola”, mi ha aiutato a spingermi oltre le mie possibilità e a lavorare duro per migliorarmi.”

Hai 27 anni, ma sei già un veterano all’interno di un gruppo giovane, avendo alle spalle diversi anni tra C1 e C2. In che misura serve esperienza, soprattutto per superare momenti difficili nel corso della stagione?

“A dire il vero mi sento ancora un ragazzino, ma effettivamente gli anni passano e anche in fretta. L’esperienza fatta in questi anni è fondamentale per me, mi aiuta a capire quando è il momento giusto per prendere una decisione importante in campo e smettere di sbagliare. L’esperienza che porto in gruppo, invece, è in termini di parole positive e di incitamento verso i compagni, oltre ai consigli positivi per non perseverare negli stessi errori.”

A 7 giornate dalla fine della stagione regolare, come valuti finora il cammino della Cestistica?

“Il cammino della Cestistica è stato, finora, molto discontinuo. Sarebbero bastate 2/3 vittorie di fila per spiccare il volo, ma non sono arrivate per demeriti nostri. Dopo ogni vittoria ci siamo un po seduti. Sono convinto che nelle ultime 7 partite venderemo cara la pelle a tutti e sputeremo sangue per raggiungere la salvezza.”

2 punti dal nono posto che vuol dire play off, ma anche 2 punti dall’ultimo: una classifica cortissima dove tutto può succedere. L’obiettivo realistico resta la salvezza?

“L’obiettivo resta assolutamente la salvezza. Bisogna essere uniti e concentrati come è successo nell’ultima partita contro Mola. Ci serve anche un pubblico caloroso che ci sostenga in tutte le partite interne.”

Domenica si va a Maddaloni, uno dei tre campi ancora imbattuti (con Molfetta e Vasto). Cosa servirà per l’impresa?

“Sono convinto che ce la giocheremo fino alla fine, anche perchè siamo molto arrabbiati per i 2 punti persi in casa ai tempi supplementari all’andata. Serviranno molta concentrazione, cuore e fame di vittoria, che spesso ci ha contraddistinto soprattutto ad inizio campionato, quando siamo riusciti a sovvertire partite incredibili.”

E Napoli – Juventus? come finisce? 

“Non so come finirà Napoli – Juve, ma ti posso dire che il mio cuore è bianco-nero quindi FORZA JUVE!!”

 

Grazie da tutta la redazione Barlettasport e in bocca al lupo per questo finale di stagione biancorosso!

“Grazie a tutto il team di Barlettasport! Invito i nostri lettori a seguirci al palazzetto ed incitare i colori della città di Barletta!”

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide