Terzo 0-0 di fila per il Barletta

 

Terzo 0-0 in tre partite per Nevio Orlandi, questa volta contro il Sorrento. Il Barletta non sblocca lo scontro salvezza contro i costieri e deve accontentarsi di un altro pareggio a reti bianche. Entrambe le squadre ancora appaiate al penultimo posto, con la Carrarese che fa sentire il proprio fiato sul collo.

Bagni Teti Wide Small

Orlandi conferma il modulo di riferimento con Dezi alle spalle delle due punte Simoncelli e Barbuti. In tribuna Carretta, mentre Cicerelli va in panchina. Papagni rinuncia a Tortolano, non al 100%, e Corsetti. 4-2-3-1 per i costieri, Musetti unica punta. Squalificati Nocentini e Di Nunzio, al centro della difesa il giovane Terminiello, classe ’94.

Ricordato Pietro Mennea con una cerimonia prepartita e un minuto di silenzio. Clima primaverile, Puttilli soleggiato. Il forte vento ostacola le folate offensive delle due squadre, ma al 3′ Calapai riesce a crossare per Simoncelli: il sinistro in corsa dell’attaccante romagnolo è impreciso. Prime fasi di studio, ma è ancora Calapai a servire una bella palla a Molina sul versante opposto: l’esterno sinistro stoppa in area, sterza sul destro e calcia centralmente, Rossi blocca a terra.

Il Barletta mantiene il possesso, ma fa fatica ad alzare il baricentro. Il Sorrento prende le misure ai biancorossi e riparte con Musetti, sfruttando le disattenzioni in fase d’impostazione da parte di Burzigotti e Calapai. Al 30′ Guitto si libera ai 25 metri e prova il sinistro a giro, che Liverani accompagna fuori con lo sguardo. Il vento condiziona notevolmente la costruzione della manovra, le due squadre commettono numerosi errori e faticano ad arrivare alla conclusione. All’ultimo di recupero rocambolesca azione del Sorrento, che vede Musetti sulla linea di porta incapace di depositare in rete: grande salvataggio di Liverani, che regala l’ultima emozione del primo tempo.

Ripresa con gli stessi 22 del primo tempo. Prima occasione per Burzigotti, che manda alto un corner di Allegretti al 50′. Biancorossi poco tonici, il Sorrento argina facilmente le trame di gioco dei padroni di casa. Al 63′ si fa vedere anche il Sorrento: cross di Kostadinovic dalla destra, Liverani blocca in mischia a centro area. Dieci minuti dopo, contropiede biancorosso con Prutsch che serve Simoncelli, ma la sua conclusione è deviata in extremis da Ciampi.

Barletta pericoloso su lanci lunghi, La Mantia riceve dalla difesa e prova il destro in corsa, ma il pallone termina sul fondo. Al 90′ l’occasione più clamorosa del match: Pippa crossa dalla sinistra per La Mantia, che davanti a Rossi manda incredibilmente a lato. E’ l’ultima occasione della partita, uno 0-0 opaco che sa di occasione persa per entrambe le squadre. Domenica sosta pasquale, poi trasferta a Pagani.

[quote_simple]BARLETTA (3-5-2): Liverani; Di Bella, Camilleri, Burzigotti; Calapai (80′ Pippa), Prutsch, Allegretti,Dezi, Molina; Simoncelli (75′ Cicerelli), Barbuti (64′ La Mantia). A disp.: Pane, De Leidi, Meucci, Meduri. All. Orlandi.

SORRENTO (4-2-3-1): Rossi; Balzano (17′ Fusar), Ciampi, Terminiello, Bonomi; Kostadinovic, Beati; Salvi, Bernardo, Guitto (85′ Tortolano); Musetti (71′ Corsetti). A disp.: Polizzi, Ferrara, Esposito, Juliano. All. Papagni.

Arbitro: Gianluca Benassi di Bologna
Ass. 1: Tommaso Gosti di Perugia
Ass. 2: Andrea Cordeschi di Isernia

Ammoniti: Barbuti (B), Corsetti (S).

Recupero: 2′ pt, 3′ st.[/quote_simple]

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Brainwave Skyscraper
Brainwave Mini Wide Post
Betland mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide