Numeri&sport, Barletta – Avellino

Con il Barletta che sembra essere piombato sul mercato degli svincolati alla ricerca di rinforzi si apre la settimana che ci porta alla sfida con l’Avellino. Sabato pomeriggio, eccezionalmente, al “Puttilli” va in scena la gara tra i biancorossi e gli irpini. I lupi partono con i favori del pronostico, nonostante le ultime due sconfitte. Il Barletta, dal canto suo, ha interrotto bruscamente il dittico di vittorie subendo un clamoroso 4 a 0 a Nocera.

La sfida tra Barletta ed Avellino propone numerosi spunti per gli amanti delle statistiche. Con la nostra rubrica “Numeri&sport” abbiamo esaminato quelli principali:

PROMO mini

14.ma – è la posizione del Barletta. Nonostante la sconfitta di Nocera, la situazione in coda alla classifica rimane inalterata.

14 – sono i punti racimolati dai biancorossi fino a questo momento. Sei punti separano il Barletta dalla formazione che la precede in graduatoria: l’Andria.

2° – è il posto occupato in classifica dall’Avellino. Irpini che stanno concedendo strada al Latina: distacco che ammonta ora a 5 lunghezze.

35 – i punti ottenuti dall’Avellino in questa prima parte di stagione.

15 – le reti realizzate dai biancorossi di Barletta. Nell’ultima uscita contro la Nocerina, La Mantia e compagni sono rimasti a secco: un attacco abulico.

28 – le marcature messe a segno dall’Avellino. Solo Perugia e Nocerina hanno fatto meglio.

23,5 – l’età media dei calciatori del Barletta.

26,3 – l’età media degli irpini, che dimostrano di avere più esperienza almeno a livello anagrafico.

1912 – è l’anno di fondazione dell’Avellino.

1922 – 10 anni dopo è nato il Barletta calcio.

4 -3-1-2: è il modulo tattico utilizzato prevalentemente da Mister Rastelli.

4-2-3-1: è lo schieramento preferito da Novelli in questo scorcio di stagione.

2 – le sconfitte di Novelli con l’Avellino su 2 gare giocate da allenatore avversario. Sia con la Salernitana che col Barletta, Novelli ha sempre perso coi lupi.

5 – le volte in cui Rastelli ha affrontato il Barletta. Ha ottenuto 2 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta.

29 – sono le partite in cui si sono affrontate le due squadre. Il bilancio è favorevole ai campani: l’Avellino comanda con 13 vittorie. 8 volte è finita in parità. In altri 8 incontri, invece, ha vinto la squadra biancorossa.

3 – sono le partite del Barletta dirette da Bindoni. Bilancio in perfetta parità: 1 vittoria, 1 pareggio ed una sconfitta per i i biancorossi.

2 – le gare dell’Avellino arbitrate da Bindoni della sezione di Venezia. Gli irpini non hanno mai vinto con lui a dirigere.

 

PROMO mini
PROMO mini