Più rosso che bianco (parte II)

 Vai alla Prima Puntata

 

Viaggio nel Bilancio 2011/12 della S.S. Barletta Calcio – 2^ Parte

 

PROMO mini

La redazione di BarlettaSport pubblica la seconda puntata del dossier riguardante il bilancio economico della SS Barletta Calcio. Si ringrazia l’autore dell’analisi, realizzata da un tifoso biancorosso con la passione per la contabilità delle società sportive professionistiche

Nella prima parte della nostra analisi abbiamo incominciato a guardare nel dettaglio il Bilancio di esercizio biancorosso al 30 giugno 2012, con l’esame dello Stato Patrimoniale, in questa seconda tappa proseguiamo il percorso con gli step successivi riguardanti i Conti d’Ordine ed il Conto Economico. Per i Conti d’Ordine, che evidenziano gli impegni assunti, le garanzie ricevute e/o prestate e i beni di terzi presso la società o di proprietà della società presso terzi, in realtà tutti gli importi hanno valore zero. Ben più ricco di informazioni è il Conto Economico, dove al termine dell’elenco delle varie voci che lo compongono troviamo il dato più importante, quello già evidenziato all’inizio della prima parte della nostra analisi riguardante la perdita di esercizio di € 2.716.144,00.
Visualizziamo a seguire le informazioni sul Conto Economico.

[slideshow width=”580″ height=”813″]
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/Conto_Economico_1.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/Conto_Economico_22.jpg
[/slideshow]

Franchini,  cartellino da 159.000€
Nelle Note Integrative al Bilancio abbiamo modo di conoscere singolarmente le varie voci che vanno a formare il consultivo di fine stagione sportiva, probabilmente ciò sarà di più facile ed immediata comprensione anche per i profani della materia rispetto alla tabella riguardante lo Stato Patrimoniale ed il Conto Economico. Partiamo dalle voci riguardanti le Attività dello Stato Patrimoniale. Tra i dati più interessanti troviamo il valore dei cartellini dei calciatori Angeletti, Franchini, Mazzarani e Zappacosta. Curioso anche conoscere che al 30 giugno 2012 le disponibilità liquide (depositi bancari e postali, assegni, denaro in cassa) della Società ammontavano a € 177.225,00.

[slideshow width=”580″ height=”813″]
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/noteintegrative12.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa3.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa4.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa5.jpg
[/slideshow]

Adesso diamo un’occhiata alle voci riguardanti le Passività dello Stato Patrimoniale. Rispetto alla precedente stagione sportiva c’è stato l’aumento del Capitale Sociale da € 50.000,00 a € 464.000,00.

[slideshow width=”580″ height=”813″]
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/noteintegrative67.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa8.jpg
[/slideshow]

Abbonamenti in aumento ma il botteghino piange
Dopo aver esaminato più dettagliatamente i valori dello Stato Patrimoniale, volgiamo lo sguardo all’interno del Conto Economico. Interessantissimo scoprire che al botteghino si è incassato meno della stagione precedente, se la quota ricavata dagli abbonamenti è superiore in virtù dell’aumento dei prezzi delle tessere, è ben più evidente la diminuzione degli introiti per i singoli biglietti di oltre € 50.000,00 rispetto alla stagione 2010/11.

Scendono i premi di valorizzazione
Per i proventi pubblicitari l’aumento di circa € 74.000,00 per la cartellonistica all’interno dello Stadio “Puttilli” non va a compensare la grossa diminuzione dei proventi che arrivano dallo Sponsor Ufficiale, dallo Sponsor Tecnico e dagli altri Sponsor istituzionali e Partner commerciali, infatti rispetto al 2010/11 ci sono ben € 155.000,00 in meno. La politica di acquisizione dei calciatori voluta dal DS Renzo Castagnini, che non prevedeva l’impiego di Under giunti in prestito da squadre di categoria superiore, ha inoltre causato una riduzione da € 123.500,00 a € 30.000,00 per i premi di valorizzazione. Sul fronte dei costi fa impressione l’aumento della voce Compensi sanitari e consulenze, si passa infatti da € 71.926,00 a ben € 990.789,00.

Trasferte lunghe = aumento costi di trasporto
Notevole l’aumento anche per i costi di vitto, alloggio, locomozione, ma in questo caso gli oltre € 150.00,00 spesi in più possono essere giustificati dalle lunghe trasferte al nord per la bizzarra decisione della Lega Pro di non dividere i gironi di Prima Divisione secondo criteri meramente territoriali.

Iscrizione e scadenze comproprietà
Non poca la cifra di € 105.371,00 di aumento per le Spese amministrative e generali. Grosso risparmio, invece, per le spese riguardanti le Tasse di iscrizione al Campionato, infatti rispetto all’esosa cifra versata per il ripescaggio nell’estate 2010, un anno dopo si è speso per questa voce quasi € 400.000,00 in meno. Positivo per il Bilancio è stato poter iscrivere tra i Proventi finanziari la cifra di € 80.250,00 per la decadenza del diritto di compartecipazione per alcuni calciatori (per il fallimento dell’Atletico Roma, co-proprietaria di tre elementi e per la rinuncia al riscatto del Pescara nei confronti di Zappacosta), in particolare per Raffaele Franchini che era stato valutato quasi € 160.00,00 per l’intero cartellino.

[slideshow width=”580″ height=”813″]
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa9.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa10.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/noteintegrative1112.jpg
http://calcio.barlettasport.it/wp-content/uploads/2013/01/notaintegrativa13.jpg
[/slideshow]

Siamo così giunti al termine di questa seconda parte della nostra analisi dove, come anticipato nell’introduzione, abbiamo scoperto più nel dettaglio le varie voci che vanno a comporre il Bilancio biancorosso. Ma non è finita qui perché nella prossima puntata, terza ed ultima del nostro viaggio, avremo modo di vedere la Relazione del Collegio Sindacale, il Verbale dell’Assemblea dei Soci e la Relazione sulla Gestione. Possiamo preannunciare che non mancheranno particolari decisamente interessanti, che ogni tifoso del Barletta Calcio è giusto che conosca nel dettaglio. Appuntamento a breve, sempre e solo sulle pagine di Barletta Sport.

 Vai alla Terza Puntata

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini