Barletta-Pisa, la lavagna tattica biancorossa

Obiettivo continuità
Ennesimo banco di prova delicato quello che attende i biancorossi nel pomeriggio di oggi. La truppa di mister Novelli è infatti chiamata a dar continuità alla vittoria di Perugia, per far sì che non rimanga un altro isolato sprazzo di sole nella tempesta come già accaduto in seguito nel post Sorrento. Di fronte un altro avversario quotato come il Pisa, anch’esso alla ricerca di continuità dopo l’affermazione sull’Andria, giunta dopo una sfilza di tre sconfitte consecutive che ne hanno ridimensionato le ambizioni e messo sulla graticola l’allenatore Alessandro Pane.

Numerose assenze
In vista del match contro i toscani in casa Barletta sono 19, tra cui tre primavera. Un numero che testimonia ancora una volta la fase di transizione che sta attraversando questa squadra, alle prese sì con gli infortuni di Menegaz e Dall’Oglio e le squalifiche di Molina (assenza pesante la sua) e Meucci ma anche e soprattutto orfana di una lunga sfilza di calciatori ormai fuori dai programmi della società: Simoncelli, Petterini, Angeletti, Vacca, Castellani e Ferreira.

Bagni Teti Wide Small

Meduri è la chiave
Probabile che domani sia di nuovo quel 4-2-3-1 mascherato da 4-5-1 il modulo cui Novelli farà affidamento. Un modulo in cui spicca la nuova posizione di Meduri, vera e propria chiave tattica nei 90′ di Perugia e chiamato ancora una volta a svolgere quel doppio compito che lo vede diviso tra il pressing sul regista avversario e le incursioni in fase offensiva.

Probabile formazione: Cicerelli titolare?
In porta viene confermato Liverani, dopo le prodezze compiute sul campo del Renato Curi. Difesa a quattro che vede Calapai ad agire da terzino destro, al centro riecco la coppia Burzigotti-De Leidi, con Pippa che guadagna la sua prima maglia da titolare in biancorosso nel ruolo di fluidificante mancino. A centrocampo la certezza è Allegretti nel ruolo di regista davanti alla difesa. Completano il reparto Piccinni e Meduri in veste di trequartista atipico. In attacco non si esclude l’esordio a sorpresa di Cicerelli. Sull’esterno offensivo prodotto del vivaio Novelli ha speso belle parole nella conferenza stampa di ieri mattina ed è quindi probabile un suo utilizzo sulla corsia di sinistra sin dal 1′ se vincesse il ballottaggio con Dezi. Sulla fascia opposta ecco un ritrovato Carretta, mentre La Mantia sarà nuovamente sotto esame nel ruolo di centravanti (a digiuno di gol dalla trasferta di Frosinone).

——————————————————————————————–

BARLETTA (4-5-1): Liverani; Calapai, De Leidi, Burzigotti, Pippa; Carretta, Meduri, Allegretti, Piccinni, Cicerelli; La Mantia. A disposizione: Pane, Mazzarani, Di Bella, Romeo, Albanese, Dezi, Barbuti. Allenatore: Novelli.

Zerodue Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Bagni Teti Wide Small
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide