Cestistica all'esame Molfetta

In casa Cestistica è tempo di un nuovo derby di Puglia, dopo quello perso contro il C.U.S. Ionico Bk Taranto. Nella nona giornata del campionato di Divisione Nazionale C girone fari puntati sul nostrano PalaDisfida, sul cui parquet si affronteranno la Naurora Barletta di Gino Degni e la quotata formazione del Gammauto Chevrolet Molfetta. Considerato il momento non certo positivo dei biancorossi, un’eventuale vittoria casalinga contro una squadra assemblata per vincere senza “se” e senza “ma” come Molfetta, potrebbe rappresentare un punto importante per la stagione e sbloccare, mentalmente ed in termini di punti, i ragazzi di coach Degni. La classifica dice, al momento, 6 punti (3 vinte 4 perse) e nona piazza, con una partita da recuperare. Esattamente il doppio, invece, i punti di Molfetta, collocata al secondo posto in graduatoria, al pari di Vasto, Airola e Magic Team Benevento, all’inseguimento della capolista Maddaloni. 

A dirla lunga sul potenziale, soprattutto offensivo, dei biancazzurri, i 683 punti segnati in 8 partite, con i quali Molfetta rappresenta il miglior attacco del girone G. In panchina il coach Giovanni Gennaro Gesmundo, alla guida della Pall. Benevento nella passata stagione, mentre analizzando l’organico, sono sicuramente quelli di Valerio Corvino e Francesco Teofilo i “nomi caldi”. Corvino, veterano play trentanovenne (classe 1973), vanta una carriera di altissimo livello, divisa tra i campi di A, B e C. Il play viaggia con cifre impressionanti in stagione: i 24,2 punti, 6,7 assist, 4,1 recuperi, lo lanciano al primo posto in classifica per medie punti e assist e al secondo per quanto riguarda le palle recuperate. Eccezionale propensione al tiro da fuori e impeccabile in lunetta, dove trasforma l’89% dei tentativi. Teofilo, eclettica ala di 200 cm, è uno dei giocatori più completi di tutto il campionato: il nativo di Conversano realizza 14,3 punti, 7,8 rimbalzi, 3,1 assist, 2,1 stoppate e 2,3 recuperi a partita, cifre che testimoniano un’impressionante duttilità offensiva e difensiva. Teofilo, non a caso, figura in tutte le classifiche di specialità del torneo, addirittura in testa nelle stoppate. Dalla panchina i pericoli arrivano da Grimaldi, guardia tiratrice di 190 cm, che contribuisce con 14 punti di media (50% da tre) in ben 25 minuti. In quintetto, l’ala forte Lombardo, un fondamentale terminale offensivo con i suoi 16 punti e 5,7 rimbalzi. Accanto a lui l’altro lungo, il centro, sempre di 200 cm, De Falco. La guardia Di Lauro a completare il quintetto.

PROMO mini

L’incontro, che si disputerà al PalaDisfida domenica 9 dicembre, alle 18, non ha bisogno di ulteriori presentazioni. I biancazzurri di Molfetta sono, forse, l’avversario più ostico di tutti, ma occhio al cuore e alla grinta di Colaprice e compagni e chissà che la magia di un PalaDisfida magari gremito, non regali qualche sorpresa…

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini