Beffa atroce: Barletta-Carrarese 2-2

Beffa clamorosa per il Barletta, che vede annullato il doppio vantaggio dalla rimonta della Carrarese. 2-2 il finale al Puttilli, Molina e Burzigotti per i biancorossi, Makinwa su rigore e Mancuso per i toscani dell’ex Di Costanzo.

Clima surreale al Puttilli, sparuta presenza biancorossa sugli spalti. Prima del fischio d’inizio, ricordato con un minuto di silenzio il compianto mister dei Giovanissimi Nazionali, Mauro Lagrasta, scomparso in settimana. Stringara torna al 3-5-2 con Carretta e La Mantia nel pacchetto avanzato. Sorpresa Menegaz nei tre di difesa, fuori Calapai. Di Costanzo risponde con l’annunciato 4-4-2, Makinwa e Mancuso in avanti. Fuori il portiere titolare Piscitelli, indisponibile, sostituito da Cicioni.

PROMO mini

Primo squillo biancorosso al secondo minuto, con una punizione di Allegretti respinta da Cicioni. Prime fasi del match caratterizzate da un Barletta a trazione anteriore, con la Carrarese chiusa nella propria metà campo. Al secondo tentativo, però, i biancorossi passano: contropiede guidato da Molina, il suo velenoso tiro-cross dalla destra colpisce il palo interno e beffa il portiere ospite per il vantaggio dei padroni di casa.

Gli uomini di Stringara mantengono alta la pressione, stazionando nella trequarti toscana: al 19′ Dezi apre il destro a giro dal vertice sinistro dell’area, Cicioni accompagna la traiettoria imprecisa. Due minuti dopo triangolazione Molina-Carretta con l’ex Andria al tiro da fuori, ma l’estremo avversario blocca la sfera.

Poco prima della mezz’ora, aggancio e tiro al volo di La Mantia. Il sinistro da distanza siderale, però, si spegne sul fondo. Dagli sviluppi di un corner dalla sinistra, al 33′ Burzigotti riceve al centro e insacca il 2-0 per il Barletta. Biancorossi sulle ali dell’entusiasmo, ma la Carrarese reagisce e al 39′ usufruisce di un rigore per fallo in mischia di Liverani: dal dischetto si presenta Makinwa, che spiazza Liverani e accorcia le distanze. E’ l’ultima emozione della prima frazione, che si chiude senza recupero.

La ripresa si apre con gli stessi 22 dell’inizio. Il Barletta mantiene la supremazia territoriale, ma fatica a trovare la via della conclusione. Al 55′ Stringara inserisce Calapai per Menegaz e al 61′ spazio a Simoncelli per Carretta. Un minuto dopo punizione di Allegretti in zona corner, ma il pallone viene stoppato e rinviato all’altezza del primo palo.

La Carrarese prova ad alzare il ritmo, ma i biancorossi pungono in ripartenza: al 68′ Simoncelli si invola sulla destra e serve un rigore in movimento a La Mantia, ma il piatto del centravanti è sbilenco e smorzato dal terreno. Due minuti più tardi azione di contropiede avviata da Simoncelli e Mazzarani, ma La Mantia non riesce a capitalizzare i cross dei laterali biancorossi.

Al 71′ discesa di Molina sulla destra, tocco centrale per Simoncelli che non inquadra la porta con il destro a giro. La Carrarese risponde con una sassata da fuori di Belcastro, che sfiora il palo alla destra di Liverani. Di Costanzo inserisce Corrent per Pestrin e Cruz per Pedrelli, dando maggior vigore alla manovra offensiva, il Barletta continua il suo gioco di rimessa.

All’88’ i toscani raggiungono il pareggio: contropiede di Venitucci, palla dentro per Makinwa che elude la marcatura di Burzigotti e serve Mancuso, abile a battere Liverani in uscita. Finisce così dopo tre minuti di recupero, il Barletta spreca i due gol di vantaggio nel finale e rimane in coda alla classifica con 7 punti proprio con la Carrarese. Domenica trasferta a Viareggio per la penultima giornata di andata.

BARLETTA (3-5-2): Liverani; Menegaz (55′ Calapai), Burzigotti, Di Bella; Mazzarani, Allegretti, Piccinni, Dezi, Molina; Carretta (61′ Simoncelli), La Mantia. A disp.: Pane, Petterini, Vacca, Meucci, Ferreira. All.: Stringara.

CARRARESE (4-4-2): Cicioni; Corticchia (63′ Ciciretti), Pedrelli (85′ Cruz), Benassi, Melucci; Lanzoni, Pestrin (80′ Corrent), Venitucci, Belcastro; Makinwa, Mancuso. A disp.: Begotti, Alcibiade, Battistini, Chella. All.: Di Costanzo.

Arbitro: Daniele Minelli della sezione di Varese.

Ass.1: Christian D’Amato della sezione di Battipaglia
Ass.2: Giuseppe Monetta della sezione di Salerno

Marcatori: 11′ Molina (B), 33′ Burzigotti (B), 39′ rig. Makinwa (C), 88′ Mancuso (C).

Ammoniti: Liverani (B), Lanzoni (C).

Recupero: 0′ pt, 3′ st.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini