Girone B, il punto

Manca una partita all’appello nel girone B ed è quella che vede coinvolta una delle dirette concorrenti del Barletta nella lotta per non retrocedere: la Carrarese di Gigi Buffon. A lungo appaiate in fondo alla classifica, una delle due squadre (quella biancorossa, ndr) ha messo la freccia per il sorpasso sulla compagine toscana ed attende che i carraresi recuperino la sfida contro il Gubbio.

In cima alla graduatoria va segnalato il sorpasso del Pisa, che sale a 19 punti in coabitazione con Frosinone e Latina. La prima ha perso proprio contro il Pisa nello scontro diretto giocato in terra laziale. I Pisani guidati da Pane hanno sorrriso per la vittoria nel big match della giornata e hanno presentato una forte candidatura per la vittoria finale.

Betland mini wide

La seconda, invece, ha ricevuto una sonora batosta in quel di Prato perdendo addirittura per quattro reti a zero. Un risultato che ridimensiona fortemente il Latina, ma che mantiene la formazione laziale in cima alla classifica. Il Prato, al contrario, lascia alle spalle gli affanni di inizio stagione puntando su una difesa quadrata.

Alla luce dei risultati delle dirette concorrenti, il Gubbio vincendo contro la Carrarese avrebbe agguantato la prima posizione solitaria in classifica. Ma è tutto rimandato al 25 Novembre.

Nell’anticipo del venerdì, la Nocerina di Auteri ha ottenuto una vittoria di misura contro l’Avellino e ora risale rapidamente la china, essendo al nono posto e a cinque punti dalle prime. Mancosu e Marchi firmano la vittoria casalinga del Benevento sulla Paganese ed allontanano quest’ultima dalle zone alte.

Assieme al Pisa ed al Barletta, l’altra vittoria esterna della giornata è quella del Catanzaro. I giallorossi battono a domicilio il Perugia col punteggio di quattro a due e si avvicinano ulteriormente all’Andria. La formazione biancazzurra, dall’altra parte, perde al ’91 grazie alla mercatura realizzata da De Vena per il Viareggio. I toscani, grazie a questo risultato, raggiungono l’ultimo posto valido per i playoff, sebbene in condominio con l’Avellino.

La classifica è attualmente molto corta, con le squadre di vertice capaci di perdere anche per quattro reti a zero fuori casa. Siamo dinanzi ad un girone più che mai equilibrato: basta vincerne o perderne una per poter scendere in zona playout o salire nelle posizioni più ambite.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bagni Teti Wide Small
Zerodue Mini Wide
Zerodue Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide