De Leidi: "non meritiamo questa classifica"

È Alessandro De Leidi a sobbarcarsi l’onere di presentarsi davanti ai giornalisti per la consueta conferenza di inizio settimana. Un compito non certo agevole in un momento nero come quello che sta attraversando in queste settimane il Barletta, fresco di debacle nel derby casalingo con l’Andria.

“Per mia esperienza e per come la vivo all’interno dello spogliatoio non viviamo una situazione facile, però non ci sono alibi – ha esordito il difensore biancorosso – scendiamo in campo per fare meglio dell’avversario ma evidentemente dobbiamo lavorare ancora a testa bassa per migliorare la situazione di classifica.

PROMO mini

Poi alcune considerazioni relative al cambio allenatore e soprattutto al nuovo modulo, che De Leidi smentisce non esser stato ancora assimilato bene dalla squadra. “Cambio allenatore? Non abbiamo ancora acquisito per bene quelle che sono le sue richieste, avverrà nel tempo. Non so, è stato un Barletta diverso con l’Andria, abbiamo cercato di badare più al sodo mentre prima andavamo sempre alla ricerca del bel gioco. Il cambio di modulo non è stato così tragico, non è un modulo particolarmente difficile. Ci servirà un pò di tempo, ma non molto. A me piace stare sulla destra in quanto gradisco marcare”.

Tra gli argomenti toccati anche la questione capitano: “Mazzarani è il nostro capitano e lui la figura riconosciuta dal gruppo”. Sulla classifica chiosa: “l’organico è competitivo, è un gruppo che ha raccolto di meno di quanto meritasse. Tifosi scontenti? Questo non fa altro che responsabilizzarci ulteriormente”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
Zerodue Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide