Sorrento-Barletta 1-2, le pagelle dei biancorossi

Pane 6,5: questa volta si dimostra sempre attento tra i pali, si oppone ad Arcuri in un paio di occasioni negandogli la gioia del gol. In occasione della rete di Schenetti è esente da colpe.

De Leidi 6: stavolta gestisce bene le marcature senza rischiare troppo in fase di disimpegno.

PROMO mini

Burzigotti 6: dimostra effettivamente di giocare più coperto nella difesa a tre. Nel finale fa valere il gioco aereo ma deve giocare con più coraggio, senza abbassarsi troppo.

Romeo 5,5: soffre la presenza di Arcuri, che cerca di far breccia nella difesa biancorossa proprio dalle sue parti.

Mazzarani 5,5: torna sulla fascia destra preoccupandosi maggiormente di coprire e raddoppiare insieme a De Leidi. Sul gol di Schenetti è poco reattivo e stringe troppo tardi.

Dezi 7: era sembrato in crescita già nel secondo tempo del derby, nonostante quel rigore sbagliato. Conferma le impressioni positive sfoderando una prestazione a metà tra la mezzala pura e il fantasista. Elegante e spietato in occasione del pareggio. Ritrovato.

Piccinni 6,5: Stringara fa di tutto per mandarlo in campo sin dal primo minuto e si intuisce subito perchè: davanti alla difesa fa da schermo e imposta con grande ordine le ripartenze.

Molina 6: viene nuovamente schierato come mezzo sinistro ma stavolta non è lezioso nelle giocate. Sarebbe interessante vederlo giocare sulla fascia.

Petterini 7: a sorpresa tira fuori una prestazione maiuscola nel ruolo di esterno di sinistra. Copre, riparte e arriva spesso sul fondo per la giocata offensiva. Se questo è il vero Petterini…

Simoncelli 6,5: da seconda punta alle spalle di La Mantia ha la licenza su tutto il fronte d’attacco e lo fa bene. Confeziona l’assist per Dezi in occasione del pareggio. Cerca sempre di mettere in difficoltà la difesa avversaria puntando il proprio diretto avversario in velocità.

La Mantia 6: 90′ minuti di sponde e lavoro “sporco” in assistenza degli inserimenti dalle retrovie. Fa staffetta con Ferreira ma la sua non è affatto una bocciatura.

Calapai 7: parte con una “salutare” panchina ma quando viene chiamato in causa scarica tutta la sua forza dirompente in campo e dopo pochi minuti dal suo ingresso decide di pescare il “jolly” che vale i tre punti, con un missile dai trenta metri.

Ferreira 6,5: l’allenatore lo manda in campo dopo il pareggio per sfruttare le sue capacità da contropiedista. Trova la conclusione un paio di volte sfiorando la terza rete biancorossa.

Meucci s.v.: entra nei minuti finali rintuzzando la difesa biancorossa dagli assalti del Sorrento.

Stringara 7: si assume il rischio di riconfermare quel 3-5-2 rivelatosi così disastroso nel derby e di riproporre Petterini a sinistra. Due scelte rivelatesi giuste a cui va aggiunta un’ottima gestione dei cambi a gara in corso, che peraltro si rivelano decisivi ai fini del risultato. Perseverare non è diabolico!

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini