Numeri&Sport, Prato – Barletta

Reduce dal brutto k.o. interno contro la Paganese, il Barletta di Stringara è partito per Roma. Lì i ragazzi del Barletta stanno preparando la sfida esterna contro il Prato, prossimo avversario in campionato. I toscani sono a 3 punti dal quinto posto con 15 punti all’attivo.

Ecco alcuni dei numeri della prossima sfida:

1 – i punti ottenuti dal Barletta tra le mura amiche. Un bottino davvero misero per una squadra che non è mai riuscita ad imporsi dinanzi al suo pubblico.

1 – le reti messe a segno in casa dai barlettani, L’unico a segnare al “Puttilli” fino a questo momento è stato La Mantia. Si trattava, peraltro, di una rete inutile ai fini del risultato realizzata nello sciagurato match contro il Latina. Il Barletta, in casa, ha il peggior attacco.

8 – sono i punti racimolati dal Prato lontano da casa. Con due vittorie, due pareggi e due sconfitte, i toscani hanno abituato i propri tifosi a tutti i risultati., Il ruolino di marcia è leggermente migliore in trasferta che in casa, dove i prossimi avversari del Barletta hanno ottenuto 7 punti, Ma le gare giocate in casa sono 5 e non 6.

9 – i gol subiti dalla difesa del Prato, una delle retroguardie meno perforate del torneo. Solo Avellino e Paganese hanno saputo far meglio con otto reti al passivo.

13 – le marcature realizzate dai prossimi avversari del Barletta. Il Prato segna più in trasferta che in casa: sette reti lontano dal Lungobisenzio e sei davanti al pubblico toscano.

17 – i gol subiti dal Barletta nell’attuale torneo. Catanzaro e Carrarese hanno 22 reti al passivo e “scippano” al Barletta la maglia nera della difesa più perforata.

-8 – la differenza reti, al passivo del Barletta. E’ arrivato il momento di dare una scossa al reparto più avanzato e più arretrato.

+4 – la differenza reti del Prato, che porta attualmente il segno positivo.

3 – i gol messi a segno dal capocannoniere del Barletta. Si tratta di La Mantia. Un record condiviso con Dezi, anche se quest’ultimo ha segnato una rete su rigore.

4 – le realizzazioni di Aiman Napoli, best scorer del Prato. Due sono arrivate su rigore. In estate Napoli è stato a lungo nel mirino del Barletta, ma è stato scartato per dei dubbi legati alle sue condizioni fisiche.

5 – i giocatori con cui è andato a segno il Barletta: Dezi, Simoncelli, Barbuti, La Mantia e Calapai.

7 – i calciatori del Prato andati a segno: Silva Reis, Tiboni, Napoli, Disabato, De Agostini, Corvesi e Ghinassi.

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Titolo

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse