Derby, tutti i numeri della vigilia

 

Quando si parla di derby, le dosi di tensione aumentano in maniera esponenziale e si ricorre alle più disparate statistiche per cercare di interpretare ogni fattore del prepartita. E, come dice il blogger romano Diego Bianchi, “ci si sente come gli aruspici che leggevano i segni delle viscere animali. Ma queste non sono degli animali, sono le tue“. E’ un po’ la sensazione generale prima di una partita che, nonostante il gemellaggio, tutti vogliono vincere per il campionato e per il campanile.

Bellino Mini Wide

Ecco, dunque, tutti i numeri della sfida del Puttilli, in programma domenica alle 18.

3 – i punti dei biancorossi dopo 8 giornate. Un dato che si muove a velocità estremamente ridotta, ma che potrebbe raddoppiarsi in caso di vittoria.

9 – i punti dell’Andria. Solo due sconfitte per gli uomini di Cosco, contro Frosinone e Latina. Due vittorie e quattro pareggi all’attivo, ma il punto di penalizzazione nega la doppia cifra.

3 – gli esoneri pre-derby negli ultimi 20 mesi. Gianfranco Degli Schiavi subentrò ad Aldo Papagni a marzo 2011, prima di Barletta-Andria 3-2. Vincenzo Cosco prese il posto di Pino Di Meo nella settimana di Andria-Barletta 2-1. L’ultimo è di casa Barletta, con Paolo Stringara che martedì ha sostituito Raffaele Novelli.

0 – le vittorie del Barletta al Degli Ulivi e dell’Andria al Puttilli. In 28 anni di sfide ufficiali, il fattore campo non è stato mai scalfito dalla squadra ospite.

6 – le sfide giocate al Puttilli. Per il Barletta due vittorie (il 3-0 della Coppa Italia Serie C 1985/86 e il 3-2 della Prima Divisione 2010-2011) e ben quattro pareggi.

1 – i precedenti di Vincenzo Ripa in un derby tra Barletta e Andria. Il fischietto di Nocera Inferiore ha già diretto la sfida del Degli Ulivi del 31 ottobre 2010, terminata 0-0. Con i biancorossi altri quattro incroci, tre vittorie e una sconfitta (Barletta-Ternana 1-2 del 13 febbraio 2011).

1 – i barlettani che prenderanno parte al match di domenica. Solo Francesco La Rosa, che non ha mai indossato la casacca del Barletta, fa parte di questa speciale categoria.

4 – gli ex della sfida. Da una parte il bomber biancorosso Andrea La Mantia, in biancazzurro nella seconda parte della scorsa stagione, e Mirko Carretta, che ad Andria ricordano per il gol al 95′ contro la Ternana, con cui ottennero la salvezza diretta nel 2010-2011. Dall’altra parte Riccardo Innocenti e Vincenzo Migliaccio, che hanno rispettivamente militato nel Barletta nel 2010-2011 e nel 2011-12.

4 – le sfide tra Stringara e l’Andria. Il tecnico grossetano non ha mai perso, collezionando due vittorie e due pareggi. Nessun incrocio, invece, con il tecnico avversario.

3 – le sfide tra Cosco e il Barletta. Per l’allenatore molisano un pareggio e una sconfitta con il Gela nel 2008/2009, poi la vittoria dello scorso campionato.

 

 

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zerodue Top Boss

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide