La lettera di Novelli

Si congeda con una lettera aperta, sincera e non senza qualche punta polemica Raffaele Novelli, ormai ex allenatore biancorosso nonché ormai ex protagonista di un progetto tecnico che fino all’altro giorno lo vedeva come guida per un gruppo di giovanissimi di belle speranze.

Ma evidentemente le cose non sono andate come ci si aspettava. Nel calcio, si sa, il primo a pagare dazio è sempre l’allenatore e il teorema si è confermato anche stavolta. Al di là di ogni mancanza tattica o caratteriale, Novelli si è comunque dimostrato un professionista equilibrato e sincero, forse esageratamente purista del calcio offensivo e troppo legato al suo modulo preferito, quel 4-3-3 audace ma forse fin troppo per una squadra decisamente alle prime armi in un contesto professionistico come quello della Prima Divisione.

PROMO mini

Nelle righe che seguono si evidenziano anche inaspettati retroscena avvenuti a pochi giorni dall’inizio del campionato, che testimoniano una mancanza di sintonia totale tra il tecnico salernitano e il direttore sportivo. Quel Pavone che, a quanto pare, fa sua la responsabilità di questo esonero e su cui adesso sono inevitabilmente puntati i riflettori a poche ore dall’annuncio del nuovo tecnico Stringara. Appare evidente come adesso non sia più concesso alcun margine di errore a nessuno.

Ma lasciamo adesso spazio alla lettera di Novelli:

[quote_box]

Alla chiusura della mia purtroppo breve esperienza alla guida tecnica del Barletta Calcio, sento l’esigenza di fare alcune riflessioni a 360 gradi.

Sicuramente quando ho deciso di allenare il Barletta, non l’ho fatto per un mio personale problema di contratto, visto che già lo avevo e l’ho dovuto infatti risolvere per poter affrontare questa nuova avventura professionale, ma semplicemente perché ho sposato un progetto, che mi è piaciuto, che mi stimolava e che prevedeva una stagione tranquilla con l’obiettivo di valorizzare calciatori giovani, anche ai fini del minutaggio, inseriti in un organico puntellato con alcuni elementi esperti.

Avevo chiesto per la verità che la rosa fosse completata prima dell’inizio della preparazione in modo da avere un gruppo definito con cui lavorare da subito. Viceversa siamo arrivati alla fine del calciomercato, in cui sono stati fatti innesti importanti, ancorché tardivi, tanto da spingermi a dimettermi a una settimana dalla prima di campionato, dimissioni che sono state senza esitazione alcuna respinte dal direttore Pavone.

Nelle prime 8 giornate di campionato, di cui 5 in trasferta, abbiamo sicuramente affrontato le squadre più forti del girone, ma mai abbiamo subito sul piano del gioco. Anzi, credo di poter affermare senza tema di smentite, che abbiamo retto il confronto con autorevolezza, soccombendo per qualche peccato di gioventù, e pagando pegno esagerato sulla base dei risultati.

Ora sono costretto ad abbandonare; lo faccio con comprensibile amarezza, ma anche con la convinzione che questa squadra saprà salvarsi agevolmente, rispettando l’obiettivo che ci eravamo prefissati e che ci era stato chiesto dalla proprietà. Ringrazio comunque il Presidente per l’opportunità che mi ha offerto, però voglio estendere la mia gratitudine anche al resto della dirigenza, allo staff, che mi ha sempre garantito, in ciascuna delle sue componenti, un’assistenza sempre preziosa e puntuale.

Ai calciatori un grazie sincero per l’impegno profuso e il mio augurio fiducioso per il proseguo del loro campionato. Infine, ma non certo per ordine di importanza, un ringraziamento particolare ai tifosi che hanno sempre dimostrato, e spero continuino a farlo, grande senso appartenenza e di maturità e non hanno mai cessato di farci sentire anche se delusi dal risultato, il loro incredibile sostegno.
Un sincero in bocca al lupo e grazie a tutti voi.

Raffaele Novelli

[/quote_box]

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini