Pane: "Lotto per la maglia da titolare"

 

Giovedì di conferenza stampa presso lo stadio Puttilli. Per l’appuntamento infrasettimanale all’indomani del ko di Coppa contro il Benevento, è intervenuto in sala stampa il portiere biancorosso Pasquale Pane.

PROMO mini

[quote_left]La risposta alle critiche della piazza[/quote_left]

L’estremo difensore napoletano, al centro di pesanti critiche dopo le prime prestazioni poco convincenti, si è difeso puntando l’attenzione sull’altissima concentrazione che sta accumulando. “Non seguo il pensiero dei tifosi sui forum e non conosco le opinioni che la piazza ha esternato in queste settimane. Ognuno ha il suo pensiero e io lo rispetto, anche se troverei immotivate certe critiche solo per scagliarsi contro un reduce della passata stagione. In ogni caso – prosegue Pane – io seguo ciò che mi dice il mister”.

[quote_right]Concorrenza con Liverani?[/quote_right]

Non teme nemmeno un’eventuale concorrenza di Liverani: “L’anno scorso sono riuscito a strappare la maglia da titolare a Sicignano, è vero, e so che devo lottare quotidianamente per mantenere invariate le gerarchie. Non sono sicuro del posto, il mister fa le sue scelte e può accadere di tutto”.

[quote_left]Le differenze tra 2011/12 e 2012/13[/quote_left]

Poi le differenze con lo scorso anno, tra riduzione dell’età media e aumento delle responsabilità: “Quest’anno è tutto diverso, ma la squadra ha tutte le qualità per emergere e merita di essere sostenuta. La strada è dura per ognuno di noi, il portiere che ha davanti una difesa giovane deve farsi sentire maggiormente: ho assunto maggiori responsabilità dopo le direttive del mister”. E sul nuovo preparatore dei portieri, Nicola Di Leo: “Poche differenze rispetto a Dibitonto, hanno lavorato insieme anche ad Andria e vedono il calcio allo stesso modo. Dialoghiamo molto anche fuori dal campo, questo è molto importante”.

[quote_right]Domenica c’è il Latina[/quote_right]

Uno sguardo all’avversario a tre giorni dalla sesta giornata: “Il Latina è una squadra da playoff, ha tante individualità pericolose. Per noi sono tutte difficili, dobbiamo concentrarci partita dopo partita per migliorare i nostri risultati e ottenere questa salvezza”.

Pane è reduce da un viaggio a Medjugorje. Chiude la conferenza con un aneddoto extra-calcistico: “Sì, ho un rapporto molto stretto con la fede. Ero già molto credente negli anni scorsi, poi alcuni miei compagni della Cavese e Favasuli del Pisa (uno degli atleti di Cristo, ndr) mi hanno consigliato un viaggio del genere. Ci vado da due anni, spero di andarci anche l’anno prossimo”. E a chi chiede un aiuto divino per questa stagione, il portiere risponde con un sorriso ricco di speranze.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide