Novelli: “Fedele al 4-3-3”

Mister Novelli affronta microfoni e giornalisti prima della partenza per Gubbio. Il Barletta, infatti, affronterà la squadra umbra nel prossimo turno di campionato. I biancorossi non stanno certo attraversando il migliore dei momenti possibili, ricordando l’espressione di un celebre filosofo. E’ necessario ripartire da quanto di buono fatto vedere nei primi turni di campionato.

La proprietà ha la mia stessa idea calcio. Voglio mantenere il 4-3-3, perché questa squadra è stata costruita per fare questo modulo – ha esordito Mister Novelli in conferenza stampa”.

Zerodue Mini Wide

Ai tifosi, dal canto loro, va dato il merito di essere sempre stati al nostro fianco e lo stanno facendo con grande onestà. A volte ci sono applausi, altre volte ci sono fischi per la prestazione non buona. Personalmente spero che la vittoria possa arrivare già domenica”

Poi il mister si sofferma sulla imponente mole di occasioni non concretizzate dalla squadra. “Potrei citare l’esempio di Roma – Atalanta di domenica scorsa. Era una partita in cui i bergamaschi hanno dominato sul piano delle occasioni, ma invece ha vinto la Roma. A noi è successo questo a Catanzaro, Perugia, Pisa. Molte volte si avverte quasi un senso di ingiustizia e inconsciamente hai un po’ di sconforto alla luce di questi risultati. Spetta a noi ricordare che abbiamo sempre fatto la partita”

Dopo alcune fasi di tensione post-sconfitta, che ci stanno, ha trovato differenze sul comportamento della squadra?

No, il gruppo sua crescendo. Ieri abbiamo cenato tutti assieme e si sta creando un bell’ambiente. Agli attaccanti capita di sbagliare e posso già anticipare che Barbuti, domenica prossima, giocherà sicuramente.

Vi siete sentiti attaccati dalla stampa?

Per me, ognuno vede la partita in modo diverso.

Ci può essere spazio per un modulo di gioco diverso dal 4-3-3?

No, escludo categoricamente qualsiasi possibilità di cambio di modulo.

Meduri accusato il colpo?

Il ragazzo è parso tranquillo, non ha accusato il colpo.

Dopo gara col Latina i calciatori del Barletta sono sembrati quasi abbattuti. Che cosa deve fare l’allenatore in queste situazioni?

Credo che sarebbe stato preoccupante se non fossero preoccupati per la sconfitta. E’ un bene che i ragazzi si siano assunti le loro responsabilità.

Si sente in colpa per la involuzione di Dezi?

Non credo che Dezi possa farci compiere da solo il salto di qualità. Dobbiamo, al contrario, giocare uno in funzione dell altro.

Infine una considerazione sul prossimo avversario, il Gubbio…

Il Gubbio è squadra forte fisicamente, predilige un gioco volto a scavalcare il centrocampo. Sarà una partita che dobbiamo giocare spensierati, nella quale non serve tensione.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bagni Teti Wide Small
PROMO mini
Bagni Teti Wide Small

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide