Novelli: "E' mancata la personalità"

 

Al termine della partita tra Barletta e Latina, vinta 3-1 dai nerazzurri, Raffaele Novelli si presenta in sala stampa per il punto sul quarto ko stagionale, il secondo consecutivo.

PROMO mini

“Non mi è piaciuto l’atteggiamento rinunciatario dopo il vantaggio del Latina – dice il mister – e questo ha fatto in modo che la squadra abbassasse il ritmo dopo un buon primo tempo sul piano dell’intensità. I gol sono stati causati da nostri errori, il Latina da grande squadra ha approfittato delle nostre disattenzioni per mettere in ghiaccio il risultato”.

L’analisi di una gara dai due volti: “Abbiamo cominciato a giocare come sappiamo fare, ricerca degli esterni e inserimenti da centrocampo con Dall’Oglio e Dezi. Ci è mancata un po’ di personalità nella ripresa, quando si poteva recuperare il risultato con una punta in più. Bisogna lavorare parecchio anche sulla mentalità, la squadra è giovane e non voglio trovare alibi, il sottoscritto risponde di tutti i demeriti che possono emergere dalle partite”.

Un appello ad una maggiore efficacia in attacco: “Il bel gioco, come ho detto in settimana, va affiancato all’efficacia e alla praticità. Oggi abbiamo sbagliato nell’uno contro uno, è importante cercare sempre la soluzione più semplice e non per forza quella che risponde al gioco spumeggiante”. Il tecnico risponde anche circa la formazione schierata oggi pomeriggio: “Sto cercando di mettere in campo un gruppo solido, non solo tecnicamente ma anche psicologicamente. Su La Mantia – precisa Novelli – ho ancora delle riserve, il recupero sta proseguendo in maniera graduale e la sua freschezza a partita in corso non indica che si possa avere lo stesso risultato anche dal primo minuto”.

Raggiante, invece, Fabio Pecchia, fresco di primato col Latina: “Il Barletta è squadra tonica, l’ho seguito nelle partite precedenti. Noi siamo stati abili a sfruttare i loro errori e a ribattere colpo su colpo quando si sono proposti in area di rigore. A Viareggio abbiamo preso gol su una delle rare conclusioni dell’avversario, oggi siamo riusciti a sventare numerose occasioni”.

Poi passa all’analisi del match: “Ho inserito Tortolano per Jefferson perchè sapevo che avrebbe dato maggiore profondità. Mi dispiace per l’infortunio, lo valuteremo in settimana, ma sono contento anche per i rincalzi. Abbiamo risposto bene in attacco, concretizzando le occasioni che ci sono capitate”.

Domenica Latina-Frosinone: “Non guardo la classifica, la prossima è importante e potrà dire parecchio sulle nostre ambizioni. Non soffriamo di vertigini, siamo lì perchè la squadra merita i piani alti”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini