Secondo ostacolo: A.S.D. Pall. Benevento

La Cestistica Naurora Barletta riparte da Benevento. Anche in questa seconda giornata, sarà una formazione campana ad opporsi al team del presidente Criscuoli. I biancorossi, forti del successo casalingo ottenuto nel primo incontro dello scorso week-end, faranno visita domenica 21 alle ore 18 all’ A.S.D. Pall. Benevento. L’incontro è valido per la seconda giornata del campionato di Divisione Nazionale C, girone G.

La Cestistica affronta con grande entusiasmo e soprattutto ottimismo la trasferta di Benevento, conscia dei propri mezzi e con la consapevolezza di avere le potenzialità per giocarsela con chiunque; il lavoro settimanale, svolto sotto la guida del coach Gino Degni, è stato utile all’affinamento dei meccanismi, già ben oleati, mostrati al PalaDisfida nel match vinto, con 10 punti di margine, contro la formazione di Salerno. Ad essere decisiva, tuttavia, e soprattutto negli incontri in trasferta, sarà la massima concentrazione sin dalla palla a due: da evitare il più possibile le ben note partenze “diesel” che, nelle ultime amichevoli e anche in campionato, stanno caratterizzando il quintetto barlettano.

Bagni Teti Wide Small

L’avversario “numero 2” è quel Benevento reduce dalla sconfitta nel derby cittadino, fermo in classifica a 0 punti e desideroso di rifarsi tra le mura amiche del Palasport “Mario Parente”. La formazione campana, allenata da Adolfo Parrillo, è avversario ostico, consistente dal punto di vista fisico; da tener d’occhio soprattutto la punta di diamante, il montenegrino Djordje Kavaric, ala di 200 cm, dotato di gran tiro e capace di mettere a segno 18 punti e 9 rimbalzi nel primo incontro. A completare il duo sotto canestro un altro “lungo” di 2 metri: Raffaele Camerini, classe ’88, abile nel gioco spalle a canestro. In cabina di regia agirà il play Alessio Paci, a referto con ben 9 assist e 16 punti. Compito non facile per i play barlettani Chiandetti e G.Falcone limitarne l’estro. In quintetto anche l’ex-Bisceglie Ernesto Carrichiello, guardia/ala partenopea classe ’84, reduce, all’esordio, da una modesta prestazione al tiro medio-lungo, ma sempre pericoloso dal perimetro.

Un roster tutto da scoprire quello campano, da sfidare a viso aperto e con la solita sfrontatezza che caratterizza i terribili ragazzi della Cestistica. Appuntamento a domenica 21 in quel di Benevento.

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zerodue Top Boss

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bagni Teti Wide Small
Zerodue Mini Wide
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide